Annalisa di Montblanc

Annalisa di Montblanc - Personaggio de La compagnia della forca

[personaggio]

Annalisa di Montblanc


Annalisa di Montblanc - La compagnia della forcaAnnalisa, sorella di Sir Percy e "duchessina" di Montblanc, fa parte di diritto dell'organico della compagnia della forca costituendo l'unità di tiro veloce (esperta nel tiro con l'arco non mancherà di dimostrare più volte la sua superiorità agli sprezzanti colleghi di sesso maschile).
Annalisa è una graziosa fanciulla (le sembianze sono quelle dall'Alice nel paese delle meraviglie disneyana) con un carattere un po' da maschiaccio e l'abbigliamento in stile Robin Hood.
Per lei perdono la testa metà dei componenti della compagnia e buona parte dei personaggi della storia. Il fratello è l'unico a non tollerarla ritenendola importuna ed inadatta per la vita militare. In realtà, a differenza del fratello, è piuttosto in gamba e la sua abilità ed il suo intuito sono più volte necessari al buon esito delle avventure.

Spesso è costretta ad indossare indesiderati capi d'abbigliamento femminili dai numerosi personaggi che cercheranno di concupirla e di convolare a ingiuste nozze od anche da aristocratiche principesse e regine che cercheranno di riportarla al suo ruolo di damigella.
Fra i vari tentativi di matrimonio, spettacolarmente divertente è quello dell'orco Barbarigo, squattrinato e scroccone che con l'intermediazione del suo fido Narciso, orripilante quanto affettato damigello di grazia e bellezza (nonché messaggio d'amore), cerca di circuire la fanciulla nella storia Il Rapimento di Annalisa. Ma nell'elenco non esaustivo dei personaggi che cadono vittima del suo fascino possiamo includere l'Abate Nero, il Castellano Sparviero ed il Principe Farid.

Costretta a guardare il Grande Torneo del reame di Bellorizzonte dagli spalti fra le dame, avrà la sua piccola ed anonima rivincita partecipando in prima persona allo stesso e risultando vincitrice.

Annalisa di Montblanc - La compagnia della forca
Annalisa nelle poco gradite vesti femminili, calorosamente salutata da Bertrando il menestrello

La lontananza della fanciulla dal resto della compagnia, mentre non crea che sollievo nell'animo del fratello, origina il più bieco sconforto nel magister Capitano Golia che, novello Orlando furioso, perde completamente il senno. Solo il ritrovamento di Annalisa sana e salva riporta il Magister, trasportato da un amore paterno (?!?) per la fanciulla, alla originaria determinazione e sicurezza.

Nel suo girovagare Annalisa incontrerà numerosi personaggi, i più vari e fantastici, con cui si dovrà confrontare. Ed in un caso sarà lei ad invaghirsi di un giovane affascinante, il libero boscaiolo Freccia, ma lo abbandonerà per proseguire la marcia con gi amici della Compagnia della Forca.

Dopo il grande scontro finale con le forze dell'Oscuro Signore e lo scioglimento della compagnia della forca, il suo futuro destino ci viene narrato nelle ultime pagine della storia ("Annalisa è tornata a ridere per merito di un giovane cavaliere... perché un altro giovane cavaliere era riuscito prima ad asciugarle le lacrime") ed alla fine il suo lato femminile avrà definitivamente il sopravvento.

(01/12/2008)

Le storie di Annalisa di Montblanc
elenco completo
Gli albi di Annalisa di Montblanc
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

personaggio:
Annalisa di Montblanc