Milo Marat bada al Budda

Milo Marat bada al Budda - Fumetto di Bonvi e Gomboli

[storia]

Milo Marat bada al Budda


Galleria immagini

Milo Marat bada al Budda è un classico episodio del fumetto Milo Marat della coppia Bonvi-Gomboli.

La storia inizia con la misteriosa sparizione di un Buddha sorridente, gemello di un raro Buddha triste che viaggia in direzione di un museo. I professoroni del museo decidono di chiamare in causa Milo Marat per evitare che anche la loro preziosa statua sia trafugata.

Milo Marat, interrompendo la sua casalinga attività di cuoco, vola in immediato soccorso del budda con il supporto aereo del suo stralunato amico Lindy, forse comprensibilmente privato del suo permesso di volo, che effettuerà uno spericolato atterraggio sulla nave che trasporta la preziosa statua.

Dietro il tentativo di sottrazione della statua vi è, come da copione, la banda de La Moustache. Ovviamente Milo Marat sventerà il piano ma resterà col dubbio sul diabolico utilizzo che La Moustache intendesse fare della statua. Come sempre sarà il beffardo finale a rivelare l'improbabile retroscena e lo strampalato obiettivo del bizzarro colpo.

Milo Marat bada al Budda è pubblicato sulla rivista francese Pif nel 1973 e poco dopo approda in Italia sul Corriere dei Ragazzi. La storia è inoltre riproposta in bianco e nero sul volume cartonato Bonvi dell'editoriale Corno e poi sul volume antologico Le follie di Milo Marat edito da Massimo Baldini Editore per la collana Moby Dick.

(26/09/2012)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Milo Marat bada al Budda

Collana: Moby Dick
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Milo Marat bada al Budda
nome originale:
Un Bouddha triste pour Milo Marat
data pubblicazione:
1973
pagine:
7

testi:
disegni:

Schede consigliate

1602_ico.jpg
graphic novel ed episodi
1602
giorni_perduti_walking_dead_ico_.jpg
graphic novel ed episodi
Giorni perduti