Custer

Custer

[personaggio]

Custer


Custer è una giovane ed affascinante ragazza cha ha stipulato un contratto piuttosto bizzarro. Custer, nell'omonimo fumetto di Trillo e Bernet, non ha ceduto l'anima al diavolo come Faust ma ha rinunciato comunque ad una parte importante della sua individualità e della sua personalità, consentendo al mondo intero di seguire ogni istante della sua vita.

Custer, personaggio protagonista dell'omonimo fumetto

Infatti la giovane ragazza ha concesso ad un'emittente televisiva l'autorizzazione a filmare la sua intera vita, non tralasciando nulla, nemmeno i momenti più intimi e personali. All'inizio sembrava un buon affare, il contratto prevedeva il pagamento di un compenso decisamente cospicuo a Custer semlicemente per vivere la sua vita. Niente di più facile, vivi la tua vita e noi ti diamo tanti soldi.

Ed allora la decisione sembra ovvia per la giovane ragazza: un lavoro facile e sicuro, il successo, la ricchezza. Magari da vivere insieme al suo ragazzo Theo ed ai suoi amici. Ma la situazione non è così facile, Theo, pur amandola ancora, la lascia, i suoi amici si allontanano. Intanto numerosi sconosciuti le si avvicinano per fini sempre egoistici, per usufruire del suo successo e della sua popolarità. Custer porta avanti la sua vita (e il suo lavoro) con molti rimpianti, con un senso di crescente solitudine, pur essendo la persona più popolare e conosciuta della cità. Non può mai avere certezza dei motivi per cui qualcuno le si avvicina, quasi sempre ci saranno secondi fini. Ed intanto le telecamere non nascondono nulla della sua vita e del suo corpo, nemmeno gli aspetti più intimi e privati, non ha riservatezza nemmeno quando va in bagno o fa l'amore con qualche ragazzo. O magari nei momenti di piacere solitario (dato che spesso per Custer l'unico modo di provare vera passione è nel ricordo di Theo, attraverso delle audiocassette registrate quando i due erano ancora insieme).

Custer veste costantemente con un vecchio trench da investigatore privato ed un cappello a falde tese. Si aggira nelle strade cupe della metropoli degradata in cui abita, Alphaville. Per conto della tv deve anche svolgere delle missioni che le vengono comunicate periodicamente, per rendere più movimentata la trama degli episodi televisivi e più interessante la sua vita. E quindi senza molti scrupoli si ritroverà ad ammazzare individui più o meno innocenti e nei rari casi in cui cercherà di fare qualche opera buona non otterrà grandi risultati. Il desiderio di abbandonare tutto e tornare alla sua privacy, al suo teatro, ai suoi amici ed a Theo si farà sempre più insistente e fra le varie vie d'uscita penserà anche al suicidio. Perché rescindere dal contratto non è detto che sia così facile. E noi non sapremo mai bene se Custer riuscirà a coronare il sogno d'amore con Theo abbandonando la rete televisiva o se si schianterà al suolo cadendo da un grattacielo di molti piani, perché non possiamo credere ciecamente a quello che ci viene raccontato da un emittente televisiva capace di manomettere e rimontare notizie ed eventi per ogni fine, magari alla ricerca di un happy end consolatorio.

(06/12/2008)

Le storie di Custer
elenco completo
Gli albi di Custer
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
personaggio:
Custer

Schede consigliate

la_bestia_ico.jpg
graphic novel ed episodi
La bestia