Monsieur Jean

Monsieur Jean, fumetto di Dupuy e Berberian su di un giovane scrittore parigino

[fumetto]

Monsieur Jean


Galleria immagini

Monsieur Jean è un fumetto creato a quattro mani da Philippe Dupuy e Charles Berberian. Entrambi gli autori si occupano sia dei disegni che delle sceneggiature.

Il fumetto è nato nel 1990 sulle pagine della rivista francese Yéti e ruota intorno alle avventure di un giovane scrittore parigino di circa 30 anni, il signor Jean del titolo, che ottenuto un buon successo di critica e pubblico con la pubblicazione del suo primo romanzo, La tavola d'ebano, stenta poi a ritrovare la vena creativa.
Le giornate passano lente tra le occupazioni quotidiane in una Parigi accogliente e nostalgica. La vita di Jean è la vita tranquilla di scrittore di successo con poche preoccupazioni, qualche storia d'amore, degli amici d'infanzia con cui bighellonare, una portinaia indisponente, un mucchio di comprimari e piccoli personaggi vivi e pulsanti oltre a tanti ricordi e qualche disavventura.
La sua occupazione, a parte ritardare di continuo la consegna dei lavori (traduzioni, racconti, etc) al suo editore, consiste prevalentemente nel partecipare a presentazioni di libri, interviste tv e così via, occasioni che spesso sono lo portano ad allontanarsi dall'amata Parigi.
Quando non è in compagnia di qualche bella ragazza (Monsieur Jean è un tipo dall'innamoramento facile) il protagonista è solito passare il tempo con i suoi amici storici, il grafico pubblicitario Clement ma, soprattutto, Felix, amico dai tempi di scuola, simpatico ma un po' svanito ed a tratti inconcludente.

Il fumetto si presta a trame leggere e umoristiche, velate di malinconia ed a tratti surreali. L'ambientazione parigina aiuta a creare quel misto di quotidianità e romantica malinconia ma le trame 'ordinarie' troveranno spesso sviluppi imprevedibili a causa della fantasia del protagonista o dei suoi sonni agitati. Sarà così possibile vedere Jean alle prese con i fantasmi della sua mente (ad esempio con strani personaggi delle sue storie che sembrano perseguitarlo anche nella vita reale) o con incubi post indigestione (ricorrenti micidiali piogge di pizze quattro stagioni).

I temi proposti nel fumetto potrebbero far pensare ad autori storici della bande dessinée francese, primo tra tutti Lauzier, ma il contesto qui è più leggero e umoristico dove là era spesso caustico e corrosivo. E' sicuramente grazie alla leggerezza ed ai buoni sentimenti di fondo che il fumetto ha ottenuto un grande successo sia in Francia che all'estero.
Anche i disegni, il classico ma sempre elegante stile ligne claire francese, ha sicuramente contribuito al successo del fumetto; lo stile è umoristico ed il tratto molto pulito che tuttavia tende a sporcarsi e a diventare più 'personale' col passare del tempo.

Nel paese d'origine sono stati pubblicati, al momento, sette albi mentre in Italia le storie sono state accorpate in volumi di maggiori dimensioni (ogni volume corrispondente a due albi originari).
I volumi pubblicati in Italia sono:

1 - Non è mai troppo tardi. Monsieur Jean (comprende gli albi 1 e 2: Monsieur Jean, l'Amour, la Concierge e Les nuits les plus blanches)
2 - Felici anche se non sembra. Monsieur Jean (comprende gli albi 3 e 4: Les femmes et les enfants d'abord e Vivons heureux sans en avoir l'air)
3 - Come se piovesse. Monsieur Jean (comprende gli albi 5 e 6: Inventaire avant travaux e Un certain équilibre)

Prima di questa pubblicazione cronologica a cura di Indy Press a partire dal 2004, Monsieur Jean era già stato pubblicato in Italia da TascabiLIZARD nel 2000 (parliamo del volume La teoria dei "singles" contenente una selezione di storie incentrate prevalentemente sulla condizione di single, storie che vedono un ruolo di primo piano per Felix) e nello stesso anno anche dalle edizioni Macchia nera (il volume Il Signor Jean: Prima le donne e i bambini).

 

(06/03/2011)

Le storie di Monsieur Jean
elenco completo
I personaggi di Monsieur Jean
elenco completo
Gli albi di Monsieur Jean
elenco completo
comments powered by Disqus