La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra

La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra, l'ultimo capitolo della splendida saga medievale di Bourgeon su Historica

[albo]

La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra


Torna l'immenso François Bourgeon sulle pagine della collana Historica con l'ultimo straordinario capitolo del fumetto La compagnia del crepuscolo. L'albo La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra raggiunge le edicole e librerie il 4 agosto 2017 sul volume n. 58 di Historica, riprendendo le avventure interrotte sull'albo n. 46, La compagnia del crepuscolo - Il bosco delle nebbie, per farci ripiombare in un medioevo cupo e sanguigno, tra ambientazioni mozzafiato e personaggi pulsanti e vivi.

Rispetto ai primi capitoli del fumetto viene meno l'elemento fantastico e diventa preponderante quello storico, valorizzato da un segno grafico eccezionale, capace di ricreare ambientazioni curate in ogni dettaglio, frutto del certosino lavoro di documentazione dell'autore, sfruttate sapientemente nel racconto senza essere pesanti o didascaliche. Eppure un'atmosfera come di magia o di fiaba nera traspare dalle straordinarie tavole del fumetto, del resto siamo ancora in un medioevo oscuro e barbaro.

Ritroviamo dunque il trio di scompagnati protagonisti, il misterioso cavaliere dal volto sfregiato in cerca di redenzione per i peccati commessi in guerra, il suo giovane scudiero Aniceto e la bella Mariotta, ragazza dai capelli rossi che l'ignoranza della gente del villaggio indica come strega, a causa del suo carattere troppo risoluto.

L'albo si apre con l'incontro tra Mariotta ed una strana ragazza che gli predice un enigmatico futuro con tre sorelle sirene e tre grandi cavalieri poco prima dell'ingresso nella città di Montroy, una città splendidamente tratteggiata da Bourgeon nei suoi scorci e nella vita frenetica che ne anima le strade, tra vagabondi e artisti di strada, spettacoli teatrali, miseria e violenza. Il destino porterà poi i nostri eroi a castel Montroy, la fortezza che domina la città, dove dovranno affrontare gli intrighi della signora del castello, la bella Nerella, e dove conosceranno la storia e i segreti delle sorelle Malaterra.

Forse uno dei punti più alti dell'arte di Bourgeon, basta sfogliare le pagine del volume per restare avvinti dallo sguardo dell'autore, dalla maestria nella costruzione delle tavole, dalla ricchezza figurativa e dalla carica vitale. Leggendo poi la storia ci si renderà conto come anche dal punto di vista narrativo tutto sia impeccabile e narrazione ed immagini si sposino magistralmente facendoci percorrere un incredibile viaggio nel tempo.

L'ultimo canto di Malaterra, il terzo episodio della saga de La compagnia del crepuscolo, consta di ben 126 pagine che nel presente volume sono state suddivise nei capitoli Città di Montroy 1, Città di Montroy 2, Castel Montroy 1, Castel Montroy 2 ed Epilogo, quasi sempre destinati ad aprirsi e chiudersi con delle visionarie splash page.

La prefazione al volume è come sempre firmata da Sergio Brancato ed è immancabile una breve scheda biografica su François Bourgeon.

L'albo Historica n. 58: La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra è un cartonato di grandi dimensioni con una foliazione di 152 pagine a colori realizzato con l'ottima cura editoriale che da sempre contraddistingue la collana. Raggiunge edicole e librerie dal 4 agosto 2017 ad opera dell'editore Mondadori Comics all'imbattibile prezzo di 12,99 euro.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1L'ultimo canto di MalaterraCompagnia del CrepuscoloBourgeoncoloreepisodio 3126 pagine

(17/09/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
La compagnia del crepuscolo - L'ultimo canto di Malaterra
data pubblicazione:
04-08-2017
editore:
collana:
Historica, anno 6, n. 58
pagine:
152

Schede consigliate