Quasi il paradiso...

Quasi il paradiso..., terzo episodio di Thorgal, breve storia pubblicata sul volume La maga tradita

[storia]

Quasi il paradiso...


Galleria immagini

Quasi il Paradiso rappresenta la terza storia della serie Thorgal, ma in realtà rappresenta un riempitivo. Infatti la casa editrice Lombard, nel 1979, pensa di pubblicare uno o più volumi delle storie di Thorgal. Van Hamme e Rosinski hanno intanto completato la prima storia in 46 tavole del loro nuovo personaggio, ovvero L’isola dei mari ghiacciati e l’editore chiede loro di pensare ad una storia di sedici pagine da affiancare a La maga tradita per l’edizione in volume. Nascerà così questa breve, intensa ed emozionante storia.

Mentre attraversa la foresta, Thorgal, inseguito da un branco di lupi famelici, precipita in un crepaccio, giungendo in un giardino fatato situato nelle viscere della montagna. Qui, il prode vichingo incontrerà tre misteriose sorelle, e ben presto scoprirà di essere bloccato in una dimensione temporale parallela, dove il tempo scorre in modo differente, rispetto al mondo esterno. La più piccola delle tre sorelle, Skadia, aiuterà il Figlio delle stelle a fuggire da questa prigione dorata perché desiderosa di vedere il cielo, anche se ciò causerà la sua morte.

In questa storia, dal ritmo dolce ma sostenuto, il nostro eroe è alle prese con tre sorelle che riportano alla mente tante figure mitologiche: le sirene incantatrici, le tre parche/moire di tradizione greco-romana o le tre norne, dei miti norreni. Il concetto di triade è presente in molte culture, in molte religioni e mitologie e rappresenta la perfezione. Esempi di triade li troviamo nel modo egizio (Iside, Osiride, Horus); nel mondo babilonese (Anu (cielo), Enlil (aria e terra) e Ea (oceano) o quella Sin (luna), Šamaš (sole), Ištar (Venere)); nel mondo romano (Giove, Giunone, Minerva); tra i Celti (Eso, Teutate e Taranis); nel mondo indiano con la Trimurti (Brahma, Visnu, Siva); nella mitologia nordica (Odino, Thor, Freyr).

Ma in queste pagine, il vero tema centrale è quello del paradosso spazio-temporale, che riporta alla mente alcune reminiscenze del multiverso di M. Moorcock, e che sarà protagonista di altre avventure del bruno crinito vichingo.

Quasi il Paradiso verrà pubblicato sull’edizione belga del settimanale Tintin dal 2 al 9 gennaio del 1979 e su quello francese dal 28 dicembre 1979 al 25 gennaio 1980. La prima edizione in volume risale al 1980, per Editions du Lombard, abbinata all’episodio de La maga tradita.

(16/01/2017)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Quasi il paradiso...

Collana: Thorgal
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Quasi il paradiso...
nome originale:
Presque le paradis
data pubblicazione:
01-1979
pagine:
16

Schede consigliate

orrore_sotto_strade_1__ico.jpg
graphic novel ed episodi
L'orrore sotto le strade!
shitycehsky_primo_episodio.jpg
graphic novel ed episodi
Shitychesky - Primo Episodio