Corto Maltese

Corto Maltese n. 61 dell'ottobre 1988

[albo]

Corto Maltese


Galleria immagini

La copertina del numero 61 di Corto Maltese, di ambientazione chiaramente medievale, è di Francois Bourgeon ed è tratta da L'ultimo canto di Malaterra, uno degli episodi che compongono la saga La Compagnia del Crepuscolo, la cui prima parte è pubblicata su questo albo.
L'episodio viene pubblicato col titolo Il canto di Malaterra ma noi utilizzeremo nell'enciclopedia il titolo L'ultimo canto di Malaterra, più vicino a quello originale ed utilizzato in altre pubblicazioni.

Gli altri fumetti ospitati dalla rivista sono l'affascinante Ronin di Miller (che aveva preso il via qualche mese prima) e i due fumetti 'condensati' nell'inserto staccabile: The Man of Steel, un classico di Superman, firmato da Byrne e Giordano, che in questo episodio si incontrerà con il cavaliere oscuro (ovvero Batman), ed altre 8 tavole dello splendido Watchmen di Moore e Gibbons che aveva preso il via su Corto Maltese n. 60.

Chiude l'albo la prima parte del fumetto bellico-avventuroso Prima o poi, la guerra arriva - Nigeria '39 di Franco Serra e Danilo Maramotti.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1L'ultimo canto di MalaterraCompagnia del CrepuscoloBourgeoncoloreepisodio 3, parte 132 pagine: dalla 1 alla 32
2RoninMiller, Miller, Varleycoloreparte 321 pagine: dalla 76 alla 96
3The Man of SteelSupermanByrne, Byrne, Giordano, Ziukocoloreparte 322 pagine: dalla 53 alla 74
4WatchmenWatchmenMoore, Gibbons, Higginscoloreparte 28 pagine: dalla 9 alla 16
5Prima o poi, la guerra arriva - Nigeria '39Maramotti, Serrab/nparte 121 pagine: dalla 1 alla 21

(13/12/2012)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Corto Maltese
data pubblicazione:
1988
editore:
rivista:
Corto Maltese, anno 6, n. 61
pagine:
132

Schede consigliate

th_rush_michel_vaillant_n_11_.jpg
albi
Rush
barokko_conad_1_s.jpg
graphic novel ed episodi
Conad
shitycehsky_primo_episodio.jpg
graphic novel ed episodi
Shitychesky - Primo Episodio