Docteur Mystère

Docteur Mystère - Il fumetto di Castelli e Filippucci in un volume Mondadori Comics

[albo]

Docteur Mystère


Il Docteur Mystère è un personaggio letterario dalla cultura enciclopedica e dal carattere avventuroso nato dalla fantasia dello scrittore francese Paul d'Ivoi e protagonista del romanzo che da lui prende il nome datato 1899. L'incontro di Alfredo Castelli, dalla cultura altrettanto enciclopedica, con una copia del romanzo e la strana somiglianza del personaggio con il protagonista del più celebre eroe dei fumetti creato da Castelli, Martin Mystère, ha reso quasi naturale un successivo incontro tra i due personaggi.

Il romanzo di Paul d'Ivoi si insinuava nel filone fantastico-scientifico portato al successo da Jules Verne e Castelli nei suoi omaggi recupera quella scienza imaginifica e retrò inserendola in un contesto steampunk, tra pionieristici apparati elettronici e fascinosi automi, non disdegnando di introdurre elementi fantastici e magici e creando un universo un po' fantasy e fanfarone (non a caso Castelli cita anche il barone di Münchausen) ed anticipando di qualche anno varie intuizioni presenti ne La lega degli straordinari gentlemen di Moore e O'Neill.

Il primo incontro tra i due Mystère avviene in un episodio della serie regolare di Martin Mystère, episodio apparso sugli albi n. 174 e 175 del settembre ed ottobre 1996 che ci fa conoscere il legame di parentela che unisce il detective dell'impossibile al giovane Cigale, l'assistente del Docteur Mistère poi divenuto suo figlio adottivo. Ma questa è una storia di Martin Mystère in cui il suo antenato ha un ruolo secondario. Successivamente il docteur Mystere ritorna in una serie di 5 avventure in cui è il protagonista assoluto, pubblicate sugli Almanacchi del mistero ed illustrate dal talento di Lucio Filippucci.

Una parte di queste avventure è stata recentemente rielaborata per il mercato d'oltralpe, rimontata in formato a 4 strisce (anziché le 3 degli albi Bonelli) portando la foliazione a 45 pagine per episodio (secondo la lunghezza tipica dei fumetti francesi in volume) e proposta a colori. Inoltre sono stati rimossi i riferimenti al personaggio di Martin Mystere per rendere la serie una vicenda autonoma. Questa versione del fumetto è quella proposta in un elegante e curato cartonato edito da Mondadori Comics nelle edicole, fumetterie e librerie dal 27 marzo 2015. Il volume si intitola Docteur Mystère, sottotitolo L'integrale - Tutto a colori, ed ospita le 3 storie del Docteur Mystère attualmente rieditate nel nuovo formato. Ovviamente si spera che in futuro possano essere rielaborate nel nuovo formato anche le 2 storie rimanenti del personaggio, che necessitano comunque di un lavoro impegnativo per essere adattate, e che possano vedere la luce ulteriori inedite avventure del docteur Mystère.

Il volume si apre con una prefazione firmata da Alfredo Castelli che descrive il suo incontro col Docteur Mistère e le origini della sua versione a fumetti del personaggio, prefazione corredata da materiale relativo al docteur Mystère originale ed ai suoi emuli. 

Si passa poi al vero e proprio comparto fumetti con l'episodio I misteri di Milano (nuovo titolo per l'episodio Docteur Mystère e il Popolo delle Tenebre apparso sugli Almanacchi del mistero) riuscito e divertito pastiche di generi, ricco di ironia ed avventura, divertente ed avvincente con una sequenza di colpi di scena ed un'infinità di omaggi, citazioni e strizzate d'occhio al lettore. Questa caratteristica sarà comune hai diversi episodi, straripanti di omaggi e citazioni, decisamente divertenti e gustosamente avventurosi. Il doctuer Mystère ed il suo assistente Cigale si recano a Milano per indagare sulla scomparsa del marito della signora B., ingegnere che lavorara ad un progetto segreto della metropolitana e che è scomparso nei sotterranei senza lasciare traccia. Ma i misteri che si nascondono nei sotterranei di Milano sono molto più complessi e stravaganti di quanto si possa immaginare.

Col secondo episodio, La guerra dei mondi, è H.G. Wells a prestare il titolo ad un'avventura dai toni fantascientifici. Il Docteur Mystère ed il suo assistente Cigale sono scelti per essere lanciati sulla Luna a bordo di un "proiettile cavo". Una volta approdati avranno davanti a loro un comitato di ricevimento del tutto singolare destinato a catapultarli in una nuova incredibile avventura.

Col terzo episodio torniamo all'avventura classica e scopriamo Gli orrori della Giungla Nera, tra sacrifici umani, culti ancestrali e come sempre un riuscito mix di ambientazione passata e infiltrazioni moderne.

Prima di ogni episodio è proposta una bella illustrazione di copertina in stile dispense antiche da feuilleton (relative alla Veritiere Memorie del Docteur Mystère) ed in coda due pagine di Scrapbook, interessanti memorabilia d'epoca.

Chiude il volume un ampio "Dizionario del Docteur Mystère" curato sempre da Castelli, che spiega quanto c'è di vero e quanto di immaginario nelle avventure del personaggio. Chiude il tutto un piccolo portfolio.

Assolutamente impeccabile la cura editoriale del volume, ricco di approfondimenti e curiosità da integrare alle tre ottime storie firmate da Castelli e Filippucci. L'albo Docteur Mystère è un pregevole cartonato di ottima fattura con una foliazione di 168 pagine a colori, formato 21x26 cm, in vendita dal 27 marzo 2015 al prezzo di 12,99 euro.

Elenco delle storie presenti sul volume:

(11/04/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Docteur Mystère
data pubblicazione:
27-03-2015
editore:
collana:
Maestri del fumetto, anno 2, n. 3
formato:
21 x 26 cm
pagine:
168

Schede consigliate

davvero_fumetto_ico.jpg
fumetti
Davvero
arzach_ico.jpg
fumetti
Arzach
miss_buxley_personaggio_ico_.jpg
personaggi
Miss Buxley