Castro

Castro, il graphic novel di Reinhard Kleist dedicato alla vita di Fidel inaugura la collana Ritratti Mondadori Comics

[albo]

Castro


Nel gennaio 2017 l'etichetta Mondadori Comics fa esordire la nuova collana Ritratti, una serie dedicata alle biografie a fumetti di personaggi celebri, e l'esordio avviene con una figura controversa e carismatica dell'età moderna, il leader rivoluzionario recentemente scomparso Fidel Castro.

Il primo volume di questa nuova iniziativa si intitola semplicemente Castro, ovvero il titolo del graphic novel che Reinhard Kleist realizza nel 2010 già editato nel nostro paese da Black Velvet che ora torna in una nuova e curata veste editoriale per l'editore Mondadori. La figura di Castro è tornata recentemente alla ribalta della cronaca in seguito alla morte dell'ormai anziano e malato leader, ravvivando l'interesse per questo personaggio dall'avventurosa vita e dall'incredibile storia personale.

Kleist si è lanciato nella impegnativa impresa di raccontare la vita di Castro dopo aver realizzato Habana: un viaggio a Cuba nel 2008, un resoconto dello stato della moderna Cuba, col suo fascino e le sue contraddizioni. Habana costituisce una sorta di diario di viaggio dell'autore ed al contempo un'esperienza umana ed un avvicinamento al sentimento cubano, la possibilità di respirare e conoscere dal vivo il cuore pulsante dell'America Latina. Da quest'esperienza e dalla pubblicazione di questo primo volume dedicato a Cuba, Kleist trova le risorse umane per realizzare il più complesso percorso di Castro, ovvero la narrazione della tumultuosa vita del leader cubano.

Il fumetto si sviluppa attraverso il personaggio di Karl Mertens, giovane giornalista tedesco che sbarca a Cuba nel 1958 con l'intento di raccontare la carismatica figura di Fidel Castro senza filtri, con l'oggettività che la sua professione richiede. Il giovane si farà però rapidamente coinvolgere negli ideali della rivoluzione vivendola dal di dentro ed arrivando a non abbandonare più l'isola. 

Seguiremo quindi le vicende della battaglia di Castro contro la dittatura di Batista ma scopriremo anche alcuni dettagli dell'infanzia del leader oltre a seguire da vicino le sorti di Cuba dopo il suo insediamento, scoprire i suoi amori e giungere infine al racconto della sua recente malattia.

Il tutto ben tratteggiato dall'ottimo pennello di Kleist, che gioca coi morbidi e sinuosi chiaroscuri del suo tratto, aiutato nella narrazione dalla consulenza storica di Volker Skierka, autore della biografica Fidel e redattore anche dell'introduzione a questo volume. Un'opera che non pretende di essere rigidamente storica quanto verosimile, raccontare il possibile dettaglio anche di aspetti privati della vita di Fidel, ben innestati nei grandi eventi storici della rivoluzione cubana.

La parte più corposa del fumetto è composta dai 2 lunghi capitoli centrali, affiancati da brevi capitoli introduttivi e conclusivi. Il primo capitolo è dedicato alla guerriglia ed alla rivoluzione mentre il secondo al governo di Cuba dopo la conquista. Significativa la nota iniziale: "Quando assume il potere, il rivoluzionario assume anche l'ingiustizia del potere" (Octavio Paz).

L'albo è un bel brossurato di 296 pagine, formato 17x24 cm, con prefazione di Volker Skierka e note bibliografiche su documentari, film e libri dedicati a Castro. L'illustrazione di copertina è stata realizzata dall'autore appositamente per questo volume.

Castro (collana Ritratti, volume n. 1) raggiunge edicole e librerie dal 2 gennaio 2017 all'ottimo prezzo di 12,99 euro, abbinando ancora una volta cura editoriale ed economicità.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1CastroKleistb/n266 pagine

(25/02/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Castro
data pubblicazione:
2-01-2017
editore:
collana:
Ritratti, anno 1, n. 1
formato:
17 x 24 cm
pagine:
296

Schede consigliate