Un posto sicuro

Un posto sicuro (The Walking Dead n. 4 - Febbraio 2013 - saldaPress)

[albo]

Un posto sicuro


Non sembra proprio Un posto sicuro, contrariamente al titolo dell'albo, quello che traspare dalla copertina di The Walking Dead n. 4, quarto volume della collana targata saldaPress The Walking Dead, dedicata alla popolare saga zombie creata da Robert Kirkman nel 2003.
Una recinzione metallica dietro la quale si accalcano feroci e famelici morti viventi, questa è la poco rassicurante copertina, disegnata da Tony Moore.

La storia ospitata dall'albo è la terza del fumetto, intitolata Al sicuro dietro le sbarre, sceneggiata da Kirkman e disegnata da Adlard (ma con le tonalità di grigio realizzate da Rathburn).
Dopo aver lasciato, alla fine dell'episodio precedente, Rick Grimes e gli altri supersiti al confine di un grande penitenziario, presumibilmente ottimo per stabilircisi una volta ripulito dagli zombie, assisteremo in questo nuovo episodio del quale viene proposta la prima parte (la fine sarà pubblicata sull'albo successivo) all'entrata del tenace gruppetto all'interno dell'istituto di pena con un'inevitabile sequenza di nuovi problemi da affrontare e di qualche sorpresa.

In coda al volume, come sempre, sono presenti due nuove tavole di Zetacomezombie, tavole nerd/umoristiche di ispirazione horror sceneggiate da Voglino e disegnate da Giorgini.

I redazionali approfondiscono alcuni aspetti della saga cult The Walking Dead.

Un posto sicuro è in edicola da febbraio 2013 al prezzo di 2,90 €. 

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Al sicuro dietro le sbarreWalking DeadKirkman, Rathburn, Adlardb/nparte 188 pagine: dalla 1 alla 88
2Le tavole di ZetacomezombieZetacomezombieVoglino, Giorginib/n2 pagine

(23/02/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Un posto sicuro
data pubblicazione:
2013
editore:
collana:
Walking Dead, anno 2, n. 4
pagine:
100

Schede consigliate

florrie_andy_capp_.jpg
personaggi
Florrie
rugbymen_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Rugbymen