Voi siete in: home > fumetti > Lupo Alberto

IL FUMETTO

Lupo Alberto

Data articolo: 01/12/2008
Questo articolo è stato letto 7897 volte
Vota questo fumetto:
3,9 (10 voti)
lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

stampa questo articolo stampa  invia l'articolo ad un amico invia ad un amico

Vai alla BIBLIOGRAFIA





Famosissimo fumetto di Silver, Lupo Alberto non ha certo bisongo di presentazioni.
E' nato nel 1973, ideato e realizzato graficamente da un Silver (alias Guido Silvestri) appena diciannovenne, che dopo essersi fatto le ossa sul Cattivik di Bonvi (e avendolo poi portato avanti da solo), si decide a mettere mano ad un personaggio tutto suo.
Il fumetto nasce come striscia, pubblicata, dicevamo, nel lontano 1973 sul numero zero della rivista Undercomics dell'editrice Dardo.
La striscia non sembra avere successo e viene abbondanata. Viene ripresa nel 1974 sul Corriere dei Ragazzi e nel 1976 su Eureka della casa editrice Corno.

lupo_alberto_vignetta_170
Lupo Alberto e Marta in una delle prime versioni

Il fumetto ruota intorno alla fattoria Mackenzie e agli animali che la abitano. Il primo titolo del fumetto (ai tempi di Undercomics) era La fattoria dei Mackenzie successivamente cambiato in Lupo Alberto. A portare avanti la fattoria ci pensa un nutrito numero di animali di diversa specie (papere, galline, conigli, maiali, cavalli etc.) che convive più o meno serenamente in questo ecosistema.
La vita degli abitanti è scandita dal quotidiano tran-tran del lavoro, rotto di tanto in tanto da avvenimenti più o meno eccezionali che portano scompiglio tra la gente.

Nella fattoria si intrecciano le vicende dei vari personaggi che altmanianamente si alternano tra le vignette del fumetto. Col passare del tempo alcuni personaggi hanno preso il sopravvento e assunto una rilevanza e una presenza maggiore all'interno della serie.
Nelle prime strisce i protagonisti erano soprattutto Lupo Alberto, il lupo azzurro che dà il nome al fumetto (non è un abitante della fattoria ma vive all'aperto, su di una collina adiacente i Mackenzie); Mosè, il cane che fa da guardiano alla fattoria in generale ed al pollaio in particolare e Marta, la gallina eterna fidanzata (ed aspirante sposa) di Lupo Alberto. Attorno a questi gravitavano altri personaggi più o meno significativi.
La vicenda base è costituita dai tentativi del lupo di avvicinarsi al pollaio per incontrarsi con Marta o per portarla via con sè. Ad ostacolare il loro amore ci pensa il grosso cane Mosè che fa da guardia al pollaio e cerca di impedire al lupo, in tutti i modi ma soprattutto con l'uso della forza, di avvicinarsi troppo.
Col tempo altri personaggi hanno assunto notevole importanza nella serie.
I personaggi principali di Lupo Alberto sono:
- Lupo Alberto
- Marta
- Mosè
- Enrico la Talpa
- Cesira
- Glicerina il papero
- Alcide il maiale
- Krug il toro
- Ludovico il cavallo
- Alice
- Silvietta
- Odoardo

Ci sono poi altri personaggi più o meno importanti che compaiono di tanto in tanto o sono comparsi limitatamente ad alcune serie di episodi come Myosotis, Alianorah e personaggi vari senza un'identità precisa (ad esempio alcuni dei parenti di Marta).

In questa nutrita famiglia di animali non sentiamo assolutamente la mancanza dell'uomo, ci pensano gli abitanti della fattoria a riproporre i pregi e i difetti del genere umano (in realtà in qualche raro caso hanno fatto capolino anche gli esseri umani nelle tavole di Lupo Alberto).

Il fumetto è quindi nato come striscia di poche vignette; ben presto, nel 1974, alle strisce si sono affiancate le tavole complete che davano la possibilità all'autore di curare meglio situazioni e tempi comici.
Infine sono state realizzate vere e proprie storie di più pagine che non avevano più l'immediatezza di strisce e tavole uniche; in questi racconti la battuta e la trovata comica sono sparse lungo tutta la storia ma qui è soprattutto la capacità dei diversi autori a rendere più o meno interessanti le vicende.
Se le strisce e le tavole sono infatti realizzate interamente da Silver (salvo alcune collaborazioni e omaggi saltuari di grandi autori del fumetto come Bonvi e Manara) le storie lunghe sono scritte e disegnate da autori differenti e questo rende la serie discontinua con un alternarsi di storie molto belle, comiche e a volte anche un po' amare a storie insipide e poco divertenti.
La produzione di strisce si è fermata poco oltre la millesima ed oggi vengono portate avanti solo le storie lunghe e le tavole.

Tra i vari autori che si sono alternati alla realizzazione delle storie lunghe possiamo ricordare Francesco Artibani, Moreno Burattini, Tito Faraci, Giorgio Sommacal,

Il miglior modo di apprezzare il fumetto è sicuramente tramite le tavole realizzate da Silver che valorizzano appieno personaggi e situazioni.
Col tempo il 'lupastro' ha avuto sempre più successo e nel 1985 ha avuto l'onore di una pubblicazione tutta sua, la rivista Lupo Alberto sulle cui pagine vengono pubblicate le nuove avventure del lupo.

Oltre che sulle riviste citate Lupo Alberto è stato pubblicato un po' ovunque, tra le tante pubblicazioni non possiamo non ricordare le strisce pubblicate su Bi Bop Alula (tra cui quelle famose, realizzate insieme al grande amico Bonvi, incentrate intorno ad una dichiarata omosessualità di parte di Enrico la talpa).

Sono disponibili in commercio numerosi volumi monografici su Lupo Albero; particolarmente curati quelli realizzati per la collana Bur della Rizzoli, in cui vengono raccolte in ordine cronologico le avventure del lupo: le tavole (circa 200 per ogni volume), le storie e soprattutto il bellissimo volume "Il grande Lupo Alberto - 1" contenente le prime 1000 strisce pubblicate da Silver (in realtà ristampa di un volume pubblicato anni prima dalla Glenat).

In questi oltre trent'anni molto è cambiato alla fattoria McKenzie, primo tra tutti i suoi abitanti. Cambiano fisicamente e cambiano gli atteggiamenti.
Basti pensare che il primo Lupo Alberto non era solito avvicinarsi al pollaio solamente per 'rubare' la sua Marta e portarla via con sè ma nelle prime strisce finiva per mangiare le altre galline (lupo in tutto e per tutto quindi).

Lupo Alberto, come ogni personaggio dei fumetti di successo, ha dato vita anche ad un giro di Merchandising non indifferente (biglietti d'auguri, diari, pupazzi, etc) ed è stato utilizzato come testimonial per campagne sociali di un certo rilievo, una per tutte la campagna contro l'Aids ('Come ti frego il virus') per la quale è stato realizzato, nel 1991, un opuscolo informativo sulla prevenzione dell'Aids per conto del Ministero della Sanità.

E riferimenti sociali e politici sono spesso presenti nelle strisce, come quando enrico decide di fondare il partito dei bravi ragazzi (simbolo Br e una stella a 5 punte) o quando sempre Enrico decide di palesare la sua omosessualità e portare avanti una crociata su rispetto e tolleranza.
In tempi più recenti è stato possibile ravvisare nella talpa atteggiamenti palesemente ispirati all'allora presidente del consiglio Berlusconi.

Nel 1999 è stata realizzata una versione a cartoni animati di Lupo Alberto che riproponeva temi e storie già pubblicate.

Lupo Alberto e Mosè

 

Tutte le immagini sono © Copyright dei loro autori, dei loro rappresentanti o di chi comunque avente diritto e sono utilizzate ad esclusivo fine di documentazione.

Le storie
In questa sezione trovate l'elenco di tutte le storie del fumetto Lupo Alberto presenti sull'enciclopedia del fumetto di Slumberland.it

I personaggi
In questa sezione trovate l'elenco di tutti i personaggi del fumetto Lupo Alberto presenti sull'enciclopedia del fumetto di Slumberland.it

Gli albi
GLI AUTORI
In questa sezione trovate l'elenco di tutti gli autori che hanno realizzato una o più storie per il fumetto Lupo Alberto presenti sull'enciclopedia del fumetto di Slumberland.it


LINK RELATIVI A "Lupo Alberto"
Lupo Alberto Blog: Il blog ufficiale di Lupo Alberto, novità curiosità e dietro le quinte dalla redazione di Lupo Alberto



COMMENTI


Lascia una tua opinione riguardante il fumetto "Lupo Alberto":

Nickname: *
Commento: *

Nota: I campi contrassegnati da * sono obbligatori




segui Slumberland.it su Facebook segui Slumberland.it su Google+ segui Slumberland.it su Twitter vista il blog di Slumberland.it segui Slumberland.it su Anobii segui Slumberland.it su BookCrossing segui i feed RSS di Slumberland.it

RICERCA
 

   

ALTRI FUMETTI
Visita la scheda di qualche altro fumetto presente su Slumberland

juan_solo_jodorowsky_bess_1_s.jpg
Juan Solo
alack_sinner_ico_1.jpg
Alack Sinner
strane_storie_ico.jpg
Strane storie di Max Bunker
paradosso_temporale_ico.jpg
Paradosso temporale
wizard_of_id_ico_1.jpg
Wizard of Id
dropouts_ico_.jpg
Dropouts
fondazione_babele_ico.jpg
Fondazione Babele
zorry_kid__ico.jpg
Zorry Kid
cronache_senza_nome.jpg
Le cronache del Senza Nome
milon_battaglia_1_s.jpg
Gli adattamenti da Guy de Maupassant

SLUMBERLAND.IT
Contatti - email: info@slumberland.it