L'albero degli spinelli

L'albero degli spinelli, fumetto anni Ottanta di Alain Voss

[storia]

L'albero degli spinelli


Galleria immagini

In una grande ed anonima metropoli si svolgono le vicende de L'albero degli spinelli, bande dessinée francese dei primi anni Ottanta di Alain Voss.

La metropoli è, come tutti i grandi centri urbani, caotica e violenta, una città difficile in balia di bande giovanili e gang di motociclisti ed un ottimo bacino di utenza per spacciatori e delinquenti comuni. A complicare il già difficile lavoro della polizia locale ci pensa una misteriosa setta che si fa chiamare Niente. I militanti del Niente sono un gruppo di esaltati guidati dal freak Gaudri Mirakem che lottano contro il potere costituito per conquistare un confuso e vago mondo migliore; efficienti e ben organizzati i militanti di quest'organizzazione non lesinano atti di violenza e vere e proprie attività di guerriglia urbana.

Il protagonista delle vicende è Tiger, un centauro dal ciuffo pronunciato che si troverà suo malgrado invischiato nelle vicende quando il suo spacciatore di fiducia, Ramiro, un trafficante di poco conto, viene ammazzato da due individui sospetti.
Con l'arrivo del nuovo spacciatore si diffonde in città una nuova droga dagli effetti devastanti. Ma questo Tiger lo scoprirà soltanto più tardi, quando, in compagnia della combattiva Lucrezia e dell'amico Max, finirà invischiato da cima a fondo nei misteriosi avvenimenti dopo essere stato imprigionato insieme ai militanti del Niente e costretto ad evadere con loro per sfuggire alla morte.

Una volta fuori di prigione Tiger incontra la sua cara cugina Vassilia, una ragazza di buona famiglia, figlia del Prefetto di Polizia, che gli racconta come suo padre, il prefetto, sia cambiato negli ultimi tempi, non sembri più lui e si comporti in maniera inspiegabile.

Dopo un inizio a metà tra il noir metropolitano e la fanta-politica, Voss dà agli eventi una svolta inaspettata virando verso il fantastico, omaggiando apertamente la fantascienza anni Cinquanta ed in particolare lo splendido film di Don Siegel L'invasione degli ultracorpi.
Il fumetto è un godibile pastiche di generi dal ritmo sostenuto impreziosito dai bei disegni di Voss.

L'albero degli spinelli è un fumetto in bianco e nero di 46 pagine pubblicato in Francia nel 1981 da Metal Hurlant e proposto in Italia nella Collana Nera di Metal Hurlant delle Edizioni Nuova Frontiera nell'ottobre 1982. 

(04/05/2014)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia L'albero degli spinelli

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

storia:
L'albero degli spinelli
nome originale:
L'arbre à came
data pubblicazione:
1981
pagine:
46

autore:

Schede consigliate

mamma_chiama.jpg
graphic novel ed episodi
Mamma ci chiama
th_pippo_mitici_disney.jpg
albi
Pippo
questione_di_pelle_d_l_2_s.jpg
graphic novel ed episodi
Questione di pelle