Naso Rotto

Naso Rotto, 18ma avventura lunga del Tenente Blueberry (di Charlier e Giraud)

[storia]

Naso Rotto


Galleria immagini

Naso Rotto, Tsi-Na-Pah in lingua Navajo, non è altri che Blueberry che con questo nome ha abbandonato il suo posto tra le 'civilizzate' popolazioni bianche, che lo accusavano ingiustamente di essere un bandito, rifugiandosi presso una tribù navajo, della quale è diventato il capo grazie alla sua saggezza ed all'appoggio datogli dal vecchio capo indiano Cochise.

In questa avventura, la 18ma della serie principale dedicata al personaggio, l'ex tenente nordista Blueberry dovrà faticare non poco per mantenere il suo ruolo di capo tribù, messo in discussione dal valoroso ma impulsivo guerriero indiano Vittorio, col quale condivide l'attrazione per la bella Chini, figlia di Cochise, che tuttavia non sembra essere particolarmente interessata a nessuno dei due.

I tentativi di Vittorio di far impressione sulla donna lo portano ad azioni plateali ma discutibili, come introdursi al forte per rubare un vestito da donna bianca o una piccola scatola per contare il tempo, azioni che rischiano di mettere in pericolo l'esistenza stessa della tribù rendendo facile alle giubbe azzurre scoprire la posizione dell'accampamento indiano.
A complicare la situazione pensano lo sbruffone cacciatore di taglie "Wild" Bill Hicock sulle tracce di Blueberry per via di una sostanziosa taglia di 50.000 dollari e soprattutto il pericoloso Gedeon "Eggskull" O'Bannion, accompagnato da due infallibili cani malossi, addestrati a cercare le tracce degli indiani, un uomo che vive soltanto per sfogare la sua sete di vendetta verso i pellerossa che, in un lontano passato, gli hanno sterminato la famiglia. 

L'episodio è del periodo d'oro del fumetto, con i due autori che hanno raggiunto già da tempo la maturità espressiva, e quindi si presenta visivamente splendido con un Jean Giraud (dietro il quale è riconoscibile, pur nella differenza di tratto, la mano di Moebius), che descrive affascinanti e sconfinati paesaggi western e sceneggiato con una buona tensione narrativa ed un ottimo gioco di incastri da Jean-Michel Charlier.

Naso rotto è stato pubblicato in Francia nel 1980 ed in Italia, per la collana Eldorado di Edizioni Nuova Frontiera, nel 1984 sul 18mo volume della serie, intitolato ovviamente Naso Rotto. L'episodio è stato poi riproposto più volte in volumi di vario tipo e formato.

(23/06/2013)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Naso Rotto

Collana: Blueberry
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Naso Rotto
nome originale:
Nez Cassé
data pubblicazione:
1979
pagine:
47

Schede consigliate

robin_delle_stelle_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Robin delle stelle
buddy_longway_ico_.jpg
collane, riviste e fanzine
Buddy Longway