Ponte del diavolo

Ponte del diavolo, episodi del fumetto Marina di Ugo Bertotti pubblicato su alter alter

[storia]

Ponte del diavolo


Galleria immagini

Ponte del diavolo è uno dei primi episodi di Marina, fumetto realizzato a metà degli anni Ottanta da Ugo Bertotti per la pubblicazione sulla rivista francese L'Echo des Savanes e pubblicato in Italia sulle pagine di alter alter.

In questa avventura la bella protagonista, Marina, passeggia per i calli deserti di una magica Venezia notturna facendo, tra l'altro, conoscenza con un gentile signore, Miro Zmuda, che la avvicina per restituirle un pacchetto di sigarette lasciato inavvertitamente per strada.
Tornata alla locanda presso la quale alloggia, Marina andrà direttamente a letto del tutto ignara dei misteriosi intenti del suo apparentemente affabile locandiere, un uomo senza una gamba di nome Leo Tagnin, e dell'oscura creatura che l'uomo tiene nascosta al mondo e che chiama amichevolmente Pot.
La donna verrà in qualche modo drogata e sarà costretta a seguire il locandiere ed il suo misterioso ospite, nuda e completamente soggetta al volere dell'uomo, per raggiungere il luogo, il ponte del diavolo del titolo, dove si svolgerà un non meglio precisato, almeno all'inizio della storia, rituale.
Sulla sua strada la ragazza incrocerà nuovamente l'affascinante Miro che farà precipitare gli eventi verso soluzioni inaspettate.

Ponte del diavolo è una storia graficamente piacevole che propone dei bei scorci di Venezia dai colori vagamente alterati (l'acqua è spesso arancione e il cielo di giorno tende al giallo) ed una trama che sembra solo un pretesto per giocare, con gusto ed ironia, con alcuni cliché del genere mistery/horror.

La storia è composta da 16 tavole a colori ed è stata pubblicata su alter alter n. 4 dell'aprile 1985. 

(14/05/2013)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Ponte del diavolo
data pubblicazione:
1984
pagine:
16

autore:

Schede consigliate