La pattuglia

La pattuglia, la guerra del Vietnam in un fumetto di Accatino e Casertano

[storia]

La pattuglia


Galleria immagini

La pattuglia è un fumetto di guerra sceneggiato da Fabrizio Accatino e disegnato da Giampiero Casertano, realizzato per la pubblicazione nella collana Le Storie e pubblicato sul settimo albo della serie, in distribuzione dal 12 aprile 2013.

Il fumetto prende spunto dai grandi classici cinematografici del genere 'guerra del Vietnam', pertanto è difficile leggerlo senza che il pensiero corra a capolavori del calibro di Apocalypse Now, Full Metal Jacket e di tanti altri film che hanno fatto la storia del cinema di guerra e dell'incubo americano in Vietnam.

Ma se l'ispirazione è chiara, La pattuglia cerca una sua strada che, già nello spunto iniziale, sembra volersi lasciare alle spalle il realismo di una 'semplice' storia di guerra.

La storia prende il via a Saigon, l'8 febbraio del 1967. Un contatto radio inaspettato con una disperata richiesta di aiuto giunge all'addormentata base americana a Saigon; ad avanzare la richiesta è il capitano Anderson alla guida di una pattuglia impegnata in un'operazione di 'ricerca e distruzione' nei pressi di Tay Ninh, a una cinquantina di miglia da Saigon.

Niente di particolarmente anomalo o allarmante se non fosse che di quella pattuglia non si avevano notizie da un anno ed era ormai data per dispersa.

Al comando non resta che organizzare, nel più breve tempo possibile, una spedizione per cercare di recuperare la scomparsa pattuglia Anderson. Il compito di guidare il manipolo di soldati della spedizione viene affidato al veterano di guerra capitano Artz.

Artz e i suoi uomini, uno sparuto gruppo di soldati estremamente differenti tra loro per motivazioni e caratteristiche (da novellini alla prima esperienza in guerra ad esaltati psichicamente instabili) danno il via alla ricerca che si rivelerà estremamente pericolosa, sin dall'inizio, facendo pesare subito delle perdite di uomini all'interno del gruppo.

Ma quella che già sembrava una missione non facile, si tramuta in una impresa disperata quando il cammino della pattuglia assume i contorni incerti e a tratti metafisici del soprannaturale, ovvero quando strane cose accadono agli uomini del commando che si trova a vivere esperienze inspiegabili ed a tratti horror, suggestioni così reali che sembra difficile possano essere solo frutto di stress e fobie dei soldati.

La sceneggiatura di Accatino riesce a rendere bene il contesto usato, ed abusato, della guerra in Vietnam e, pur con qualche impressione di deja-vu, riesce in più di un'occasione a spiazzare il lettore con scene incisive e di sicuro effetto, in questo aiutato dal segno di Casertano, sempre bravissimo ed, in questo caso, meno cupo di quello che ci si aspetterebbe da una storia di guerra, tanto più se arricchità da venature soprannaturali.
Casertano invece evita di calcare la mano ed utilizza un registro tendente al grottesco con personaggi a tratti caricaturali, ma è in alcune delle suggestive scene oniriche e surreali (i soldati che scompaiono nell'erba alta come se fossero inghiottiti dal mare o un numero sterminato di bambini comparsi dal nulla che intralcia i movimenti della pattuglia lungo la strada) che il disegnatore (abituato a questo tipo di suggestioni dai tanti anni passati a disegnare le inquietanti vicende dell'indagatore dell'incubo Dylan Dog) dà il meglio di se.

(13/04/2013)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia La pattuglia

Collana: Storie
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

storia:
La pattuglia
data pubblicazione:
2013
pagine:
110

Schede consigliate

herma_gonzales_6_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Herma
casa_dei_fantasmi_alan_ford_n_3_ico.jpg
graphic novel ed episodi
La casa dei fantasmi
battaglia_ico_1.jpg
collane, riviste e fanzine
Dino Battaglia