La grande ferita

La grande ferita, terzo episodio del fumetto Black Hills di Swolfs e Marc-Renier

[storia]

La grande ferita


Galleria immagini
In sintesi

Ne La grande ferita, terzo episodio del fumetto Black Hills, Kanye e Lebon tornano sui loro passi, dopo aver accompagnato gli indiani ribelli in Canada, come visto nel precedente episodio La via del guerriero.
Sulla via del ritorno si imbattono nella tribù guidata da Piede Grosso che, in seguito all'uccisione del valoroso capo indiano Toro Seduto nella riserva di Standing Rock, tenta di raggiungere l'accampamento di Nuvola Rossa per cercare protezione, spaventato da possibili rappresaglie dell'esercito americano per aver dato rifugio ai seguaci di Toro Seduto.

Kanye e Lebon si uniranno a loro e finiranno per essere testimoni dell'agghiacciante massacro di Wounded Knee, avvenuto il 29 dicembre 1890, massacro che cambierà per sempre la visione di Lebon sulla storia degli indiani d'america.

Al contempo verranno portate avanti le vicende personali dei due protagonisti con Kanye che riuscirà finalmente a sapere qualcosa su chi ha ucciso i suoi cari e si avvierà lungo la sanguinosa strada della vendetta.

La grande ferita è l'ultima storia del fumetto Black Hills ad essere sceneggiata da Yves Swolfs, il creatore della serie, ed è probabilmente l'ideale conclusione del fumetto per lo sceneggiatore. Il capitolo successivo, Occhio solo, è stato sceneggiato dallo stesso disegnatore, Marc-Renier, e vede come protagonista il solo Lebon, intenzionato a scovare il materiale assassino della moglie di Kanye.

(16/07/2017)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia La grande ferita

Collana: Black Hills
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
episodio n.:
3
storia:
La grande ferita
nome originale:
La grande blessure
data pubblicazione:
02-2003
pagine:
46

testi:
disegni:

Schede consigliate

rusty_dog.jpg
collane, riviste e fanzine
Rusty Dogs
le_storie_bonelli_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Le Storie