La danza degli spiriti

La danza degli spiriti, primo episodio del western dalla parte degli indiani Black Hills

[storia]

La danza degli spiriti


Galleria immagini
In sintesi

La danza degli spiriti è il primo episodio della breve e interessante serie francese Black Hills, pubblicata in Francia in volume tra il 1999 ed il 2005.

La storia è ambientata sul finire del diciannovesimo secolo (il titolo originale del fumetto è infatti Black Hills 1890) con gli indiani ormai confinati nelle riserve, i tanti accordi stabiliti con i bianchi non mantenuti dai visi pallidi e quindi, di fatto, con condizioni di vita insostenibili da parte degli indiani.
I giovani pellerossa non riescono a resistere a questa condizione. Non sono cresciuti secondo le tradizioni degli antenati ma, al tempo stesso, non sono stati trattati alla stregua dei bianchi, e si sentono di fatto estranei e fuori luogo. Guidati da Piccolo Tuono, convinto ad agire anche dal favore della danza degli spiriti, i giovani indiani decidono di ribellarsi e cercare una nuova libertà dai confini della riserva e dagli inganni del popolo bianco.

I protagonisti della storia sono però Lewis Kanye, un uomo bianco che ha visto la sua compagna indiana e suo figlio massacrati da sconosciuti, e Armand Lebon, un fotografo francese inviato dalla commissione amici degli indiani per scrivere un libro e documentare la condizione dei nativi americani nelle riserve loro destinate.
Ovviamente l'ingenuità di quest'ultimo durerà ben poco costringendolo a far subito conoscenza con la violenza dell'Ovest americano e con le reali condizioni degli indiani. Basti vedere le sue parole in chiusura dell'episodio ('Voi americani non siete altro che un popolo di idioti... capite solo il linguaggio della violenza e delle armi. Prima sparate e poi, se qualcuno è sopravvissuto, vi degnate di aprile un dialogo! Questo paese è troppo bello per voi...'). Ad accompagnarlo nel suo viaggio nelle riserve, costretto dallo sceriffo del luogo, sarà proprio Kanye.

L'epopea del West è quindi ben lontana nelle tavole di Black Hills che affronta in modo realistico e tutt'altro che accomodante il mito americano grazie alla sceneggiatura di Yves Swolfs ed ai bei disegni di Marc-Renier.

(13/07/2017)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia La danza degli spiriti

Collana: Black Hills
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
episodio n.:
1
storia:
La danza degli spiriti
nome originale:
La danse des fantômes
data pubblicazione:
08-1999
pagine:
46

testi:
disegni:

Schede consigliate

dyd_fine_oscurita_1_ico3.jpg
graphic novel ed episodi
La fine dell'oscurità
il_caso_webster_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Il caso Webster