Un ladrocinio

Un ladrocinio, quarto episodio del fumetto Anastasia Brown di Dal Prà e Alessandrini

[storia]

Un ladrocinio


Galleria immagini

In Un ladrocinio, quarto episodio del fumetto Anastasia Brown di Roberto Dal Prà e Giancarlo Alessandrini, vediamo il protagonista, l'investigatore privato Anastasia Brown, ingaggiato da due amabili vecchiette, la signora Margot e la signora Elisabeth, per indagare sul fidanzato della figlia, Phil Crabb, a loro dire un poco di buono, del quale vorrebbero scoprire eventuali lati oscuri.

Una volta accettato il caso, con una parcella da fame per venire incontro alle esigenze delle due povere vecchiarelle, Anastasia si mette al lavoro indagando sulla vita del giovane, uno stuntman senza troppe cose da nascondere, forse con l'unica, non trascurabile, pecca dell'utilizzo di cocaina, dovuto al lavoro e ad una vita frenetica.
A complicare la situazione ci penserà l'immancabile femme fatale, Linda, la fidanzata di lui, nonché nipote delle nonnine, una ragazza con più di qualche scheletro nell'armadio.
Quello che sembrava un lavoro di tutto riposo si rivelerà più intricato del previsto ed una serie di morti sospette farà prendere una piega del tutta inaspettata alle investigazioni di Anastasia.

Il titolo Un ladrocinio fa riferimento alla parcella del detective, ritenuta dalle vecchiette troppo alta per le loro modeste possibilità; una delle due vecchiette, un po' sorda, continuerà ad urlare in continuazione, e spesso a sproposito 'un ladrocinio, un ladrocinio' durante tutto l'episodio.

Pubbliata su L'Eternauta n. 120 dell'aprile 1993.

(23/04/2012)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Un ladrocinio
anno:
1993
pagine:
23

Schede consigliate

operazione_frankenstein_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Operazione Frankenstein
private_eye_sotto_zero_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Sotto Zero
oblada_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Obladà
primo_episodio_sarvan.jpg
graphic novel ed episodi
Sarvan - Primo episodio
valentina_corriere.gif
collane, riviste e fanzine
Valentina