Letitia Lerner, la babysitter di Superman

Letitia Lerner, la babysitter di Superman

[storia]

Letitia Lerner, la babysitter di Superman


Galleria immagini

Com'è noto Clark Kent (ovvero Superman) proviene dal lontano pianeta Krypton, dove il suo nome era Kal-El. Kal-El è un neonato kryptoniano salvato dall'imminente distruzione del suo pianeta dai genitori, che lo chiudono in un razzo programmato con destinazione Terra. Il razzo atterra presso la cittadina di Smallville dove il piccolo è trovato, raccolto, adottato ed accudito dagli anziani coniugi Kent. Ma le differenti caratteristiche del pianeta Terra rispetto a Krypton rendono il piccolo dotato di poteri straordinari.

Ed è quindi lecito chiedersi quanto deve essere stato complicato accudire un bambino speciale come Clark Kent, per i suoi anziani genitori adottivi americani. Questo è esattamente quello che ci raccontano Kyle Baker (testi e disegni) e la moglie Elizabeth Glass (testi) attraverso un piccolo episodio della vita del neonato Kal-El. Letitia Lerner, la babysitter di Superman è una breve storia (10 tavole) realizzata nel 1999 e successivamente inserita nell'antologia dedicata a Bizarro Comics, storie alternative e underground dei supereroi dei fumetti di casa DC Comics.

L'episodio ci mostra i genitori adottivi di Superman che decidono, dopo "sei luuuunghi mesi", di passare una intima serata insieme, e per questo chiamano Letitia Lerner, una giovane babysitter, per accudire il piccolo Clark, bimbo di pochi mesi. La signora Kent è estremamente preoccupata nel lasciare il figlioletto da solo, ma inaspettate sorprese attendono principalmente Letitia Lerner, l'incauta teenager che ha accettato di fare da babysitter al bimbo.

Sia il delizioso stile umoristico con cui è disegnato il fumetto che le folli invenzioni relative agli incidenti cui va incontro incosciamente il piccolo Kal-El, sotto gli occhi terrorizzati della babysitter, possono far riaffiorare alla memoria i gioiellini a cartoni animati di Mr. Magoo, l'ipovedente protagonista di surreali cartoni che andava incontro ad improbabili incidenti da cui usciva sempre illeso e ignaro.

Umoristicamente vivace e illustrato con originalità e talento, ricco di comicità slapstick e ritmi cinematografici, il fumetto dipinge con tenera umanità la figura dei coniugi Kent, tiene sullo sfondo il piccolo Clark Kent (che scala librerie e si infila in forni a microonde) e gioca sulla figura ipercinetica della giovane Letitia Lerner.

Letitia Lerner, la babysitter di Superman ha vinto un prestigioso Eisner Award come Miglior storia breve nel 2000.

(08/01/2012)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Letitia Lerner, la babysitter di Superman

Edizioni in volume
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Letitia Lerner, la babysitter di Superman
nome originale:
Letitia Lerner, Superman's Babysitter
data pubblicazione:
1999
pagine:
10

testi:
disegni:

Schede consigliate

tipitondi_ico_.jpg
collane, riviste e fanzine
Tipitondi