Deliri quotidiani

Deliri quotidiani, la quotidianità delirante a fumetti di Prado

[fumetto]

Deliri quotidiani


Galleria immagini

I Deliri quotidiani di Miguelanxo Prado sono una raccolta di brevissimi episodi della durata di 3 o 4 tavole che gettano uno sguardo ironico e beffardo su tanti aspetti della vita quotidiana, soffermandosi sulle relazioni umane, sulle piccole meschinità, su tanti luoghi comuni e su di un umorismo graffiante e politicamente scorretto.

E' proprio la quotidianità delirante (come si potrebbe anche tradurre il titolo originale di questo fumetto) la protagonista delle storie, ossia quegli scampoli di follia che ci circondano ad ogni ora del giorno e della notte e che spesso non notiamo, ma che, portati all'esasperazione, come avviene sotto lo sguardo lucido di Prado, compongono dei quadri grotteschi ed irresistibilmente comici, accompagnati dal retrogusto amaro di chi sa di rispecchiarsi almeno in parte nelle storie raccontate.

Le storie partono quasi sempre da vicende realistiche e spesso banali, le tipiche situazioni nelle quali ci si può imbattare in ogni momento e che possono riguardare chiunque senza distinzioni di sesso, età, razza, lavoro o condizione sociale.
Possiamo seguire l'imbarazzo di un timido marito deciso a comprare un completo intimo alla propria moglie (Intimo per signora) così come gli effetti che possono avere le pressioni troppo insistenti di un venditore porta a porta su una giovane laureanda (Vendite a domicilio). Possiamo seguire l'apatia che regna in un ufficio pubblico (Funzionari) come le possibili conseguenze della burocrazia sulla pensione di un ingenuo e simpatico vecchiarello (Pensione sociale).
In alcuni casi la ricerca di un ritorno alla tranquillita della natura (La pace della campagna) o ad un amore bucolico (Sesso campestre) potranno avere effetti devastanti sui malcapitati di turno.
C'è poi chi cerca di smettere di fumare con esiti ancora una volta disastrosi sul suo umore e sui rapporti interpersonali (Fumatore impenitente). E lobby dei Tassisti oramai così potenti da poter selezionare in base a criteri personali ed assolutamente arbitrari chi far salire sul proprio mezzo. Per non parlare dell'esercito americano, sempre più attivo nell'intervenire in Paesi terzi per riparare torti subiti ('Cerchiamo un tipo che, a giugno, ha rubato il portafogli e ha palpato la moglie di un turista americano') con gli ulteriori effetti indesiderati causati da qualche lacuna in geografia (Problema di geografia).

In alcuni casi l'assurdità si manifesta subito, già dallo spunto iniziale come in Regalatevi un dinosauro, dove omaggiando Spielberg un vecchio venditore cerca di rifilare ad un bambino ed al suo irascibile padre un cucciolo di dinosauro.
Ancora più assurdo, ed impagabile, l'episodio Fattucchiere nel quale un Ispettore Istituzionale Polivalente, una specie di agente del fisco, porterà lo scompiglio tra tre vecchie streghe intente a preparare i loro onesti intrugli magici su di un'isolata collinetta senza aver assolto ad alcuno degli adempimenti previsti dalla legge ('Avete la licenza per svolgere questa attività? Documenti identificativi? Iscrizioni ad albi? Richieste di ammissione al regime di forfettizzazione preventiva?').

Pic-nic familiari, inviti a cena galanti, cene d'affari, lavoro, show business, bambini, ecologia, sesso, pubblicità, vacanze, politica e così via, l'ironia di Prado sembra non risparmiare niente e nessuno.
Tutto viene reso attraverso fulminanti lampi di humor grottesco e non bisogna attendere gli spesso imprevedibili finali per ridere di gusto perché la caratterizzazione dei personaggi e la follia che pervade ogni scena riesce a coinvolgere il lettore sin dalle prime vignette.

Con Deliri quotidiani siamo di fronte ad una quotidianità delirante fatta di personaggi grotteschi, a tratti assurdi, spesso anche reali nei comportamenti, che affollano le coloratissime tavole di Prado dove il grottesco delle storie si fonde col grottesco di uno stile caricaturale ma estremamente curato ed accattivante.
Lo stile di disegno di Prado varia leggermente tra le diverse storie, alle volte più realistico, altre più essenziale ed anche la colorazione alterna episodi dallo stile pittorico ad altri più tradizionali ma comunque sempre estremamente curati; il tratto è comunque sempre grottesco e i personaggi sono decisamente caricaturali.

Il fumetto si compone di 51 episodi pubblicati in Spagna in tre volumi distinti, i primi 17 nel 1997 nel volume Quotidianía Delirante (in Italia Deliri quotidiani), i secondi 17 nel 2000 nel volume Quotidianía Delirante 2 (in Italia Nuovi deliri quotidiani) e gli ultimi nel volume Quotidianía Delirante (Obra completa) del 2003, volume che riproponeva oltre ai 17 nuovi episodi tutti gli episodi precedenti. Quest'ultimo volume è attualmente inedito in Italia.

 

(09/07/2012)

Le storie di Deliri quotidiani
elenco completo
Gli albi di Deliri quotidiani
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
Deliri quotidiani
nome originale:
Quotidianía Delirante

Schede consigliate

th_incubo_michel_vaillant_n_14_.jpg
albi
Incubo
detective_mama_ico_1.jpg
graphic novel ed episodi
Detective mama
ciacci_ico.jpg
fumetti
Ciacci