Il poliziotto dai capelli rossi

Il poliziotto dai capelli rossi, primo episodio del fumetto Red Barry di Will Gould

[storia]

Il poliziotto dai capelli rossi


Galleria immagini

Il poliziotto dai capelli rossi è il primo episodio del fumetto poliziesco Red Barry, un classico del genere realizzato nel lontano 1934 da Will Gould per la pubblicazione in formato striscia sui quotidiani americani.

Il protagonista del fumetto è Red Barry, il poliziotto con i capelli rossi del titolo, un rappresentante della legge che svolge però il ruolo di infiltrato tra le fila dei criminali, cercando di tenere la sua identità nascosta alle bande di fuorilegge e comunicando con i suoi superiori prevalentemente via telefono.

In questo primo episodio Red Barry dovrà occuparsi del rapimento di Ouchy Mugouchy, un vispo e intelligente ragazzino, da parte di una violenta banda di criminali, pronta a tutto, guidata da un bandito un po' toccato, Sarno, la cui lucida follia lo porta a parlare con un pupazzo da ventriloquo.
 
L'affidamento di questa indagine da parte dell'Ispettore Scott, il suo diretto superiore, lascia un po' perplesso ed indisposto Red Barry, abituato a missioni di altro livello; l'uomo si sente tanto svilito da esclamare 'non me la intendo con l'infanzia e non voglio fare la balia'; ma è questione di poco e Red Barry cambia idea, impegnandosi a trovare il ragazzo ed a salvarlo dalla gang  di banditi; ben presto Red Barry imparerà ad apprezzare il coraggio e la simpatia di Ouchy tanto da diventarne amico e lo stretto legame tra i due farà tornare più volte Ouchy nelle avventure di Red Barry, rendendolo uno dei comprimari più presenti nel fumetto. 

Per rintracciare Ouchy e riuscire a salvarlo, Red Barry dovrà infiltrarsi nella tana del lupo, ovvero nel rifugio di Sarno, cercando di spacciarsi per un criminale in cerca di una banda.

La storia è ambientata nei ruggenti anni Trenta, un classico per i fumetti dal taglio noir (anche se all'epoca quella del fumetto era un'ambientazione contemporanea), anni carichi di violenza e attraversati da gangster sanguinari ma anche da altrettanto validi rappresentanti della legge; e tra questi ultimi Red Barry spicca per i metodi duri e poco ortodossi, capace di combattare il crimine quasi ad armi pari.

Il poliziotto dai capelli rossi è una storia composta da 45 tavole nella pubblicazione in albi dalla struttura tradizionale (prevalentemente composta da sei vignette per tavola), ma bisogna considerare che il fumetto nasce in formato strip.

Sceneggiato e disegnato da Gould nel 1934, questo primo episodio di Red Barry è stato pubblicato in Italia già nel 1936 ma è stato riproposto più volte nel corso del tempo, a riprova della validità dello stesso. L'episodio ha trovato anche spazio sulle pagine della rivista di fumetti d'autore Corto Maltese (numeri 18 e 19 del 1985) che l'ha valorizzato rivedendone la traduzione.

L'episodio è anche conosciuto col titolo Bob Star, il poliziotto dai capelli rossi perché il personaggio, al suo esordio in Italia, era stato curiosamente ribattezzato Bob Star.

(04/02/2013)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Il poliziotto dai capelli rossi

Rivista: Corto Maltese
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Il poliziotto dai capelli rossi
data pubblicazione:
1934
pagine:
45

autore:

Schede consigliate

th_nobody.jpg
albi
Nobody
onepiece_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
One Piece
casa_giudice_creepy_1_1_ico.jpg
graphic novel ed episodi
La casa del giudice!
sturmtruppen_ico_1.jpg
collane, riviste e fanzine
Sturmtruppen - La raccolten