Devil rinascita

Devil Rinascita - Devil: Born Again, firmato Miller e Mazzucchelli

[storia]

Devil rinascita


Galleria immagini

Sul finire degli anni '70 Frank Miller ha preso le redini del personaggio di Devil restituendogli nuova linfa, creando un ciclo di storie che hanno riportato il personaggio all'attenzione dei lettori e ne hanno valorizzato potenzialità inesplorate.
Successivamente la sua attenzione si è spostata su altri progetti e personaggi, sempre con ottimi risultati, portandolo a realizzare pietre miliari del mondo dei comics. Finché nel 1986, Ralph Macchio, editor della serie, chiede a Miller di tornare al lavoro sul personaggio che ne ha fatto conoscere il talento (ed il 1986 è un grande anno per Miller, che pubblica la sua opera più nota e apprezzata ovvero l'avventura di un Batman crepuscolare ne Il ritorno del cavaliere oscuro). Miller accetta di buon grado di confrontarsi nuovamente con Daredevil, avendo ancora molte buone idee sul personaggio. E questa volta torna in qualità di sceneggiatore lasciando i disegni ad un altro grande artista, David Mazzucchelli, suo futuro collaboratore anche nello splendido Batman: Anno Uno, realizzato l'anno seguente.

L'originale risultato di questo sodalizio artistico è Devil Rinascita, fumetto conosciuto anche col suo titolo originale Devil: Born Again, che costituisce una miniserie in 7 parti per un totale di 160 pagine ed è una delle storie fondamentali per il personaggio di Devil, l'uomo senza paura.

Chiaramente per questa storia Miller ha carta bianca e ne fa buon uso. Sin dal folgorante inizio della storia. Prima tavola: Karen Page, ex segretaria nonché amante di Matt Murdok (l'identità segreta di Devil), tossicodipendente in crisi d'astinenza ed ex attrice di film porno, vende l'identità segreta di Devil per una dose. Questo è l'inizio di un inferno per Matt Murdock, un inferno che lo porterà sull'orlo della follia.

L'identità segreta finirà agevolmente nelle mani di Kingpin, enorme e spietato criminale che muove i fili di tutto ciò che è è illegale a New York. E sarà estremamente facile per Kingpin manovrare a proprio piacimento le persone che conoscono Matt Murdock, attraverso costrizioni e ricatti, manovrare i fili delle società con cui Murdock ha relazioni, della sua banca, bloccare i suoi soldi, allontanare amici e conoscenti, farlo accusare di reati, corrompere testimoni, fino a rendere Murdock solo, senza amici, senza soldi, senza casa.

Così il supereroe mascherato Devil non si aggira più per le vie della metropoli, mentre il suo alter ego Matt Murdock è nei bassifondi e si arrangia alla meno peggio per mantenersi a galla, diviene nervoso ed incontrollabile, reagisce in modo violento ed impulsivo ed accarezza come unico sogno l'uccisione di Kingpin, convinto dal suo coinvolgimento nella sua attuale condizione. Ed è esattamente quello che farà... si introdurrà nell'abitazione del boss del crimine e tenterà di ucciderlo.

La storia vedrà quindi intrecciarsi in una storia corale le vicende di numerosi personaggi, per dipanare gli esiti delle situazioni che hanno portato al tradimento di Matt Murdock da parte di conoscenti ed amici: Manolis, un poliziotto incorruttibile ricattato a causa del figlio terribilmente malato che ha bisogno di costose cure mediche, il collega di Murdock Foggy Nelson che cerca di stargli vicino senza troppo successo, Karen Page, continuamente in astinenza da droga ed intenta a trovare Matt per cercare il suo aiuto, inseguita dai killer di Kingpin, Ben Urich, incorruttibile cronista di nera del Daily Bugle il cui coraggio è messo a dura prova delle angherie di Kingpin, a causa del suo tentativo di ristabilire la verità sul caso Murdock.

Nel finale vedremo anche l'intervento di Capitan America e la lotta di Devil contro un bizzarro personaggio creato da Miller appositamente per questa storia: Nuke, un supersoldato americano sottoposto ad esperimenti segreti per diventare una macchina da guerra, utilizzato per svolgere il lavoro sporco nella guerra in Sud-America. Nuke si imbottisce di anfetamine ed ha subito un lavaggio del cervello troppo profondo per riuscire a comprendere la follia di certi ordini, imbastito da un patriottismo ottuso che lo porta a non porsi domande, ad accettare ed eseguire ordini, ad ammazzare civili ed inermi combattendo guerre senza senso, specchio evidente di una certa ottusità militare. E dando vita, in un finale catastrofico, ad una vera e propria carneficina per le strade di Hell's Kitchen, il quartiere di New York dove è nato e cresciuto Matt Murdock.

Le 7 parti in cui è divisa la miniserie sono:

- Apocalisse (Apocalypse)
- Purgatorio (Purgatory)
- Paria! (Pariah!)
- Rinascita (Born Again)
- Salvezza (Saved)
- Dio e la patria (God and Country)
- Armageddon (Armageddon)

Frank Miller non è stato gentile con i suoi personaggi, a cominciare da Karen Page, resa tossicodipendente e capace di tradire Matt per una dose, ma sono in molti i personaggi della storia che non fanno una gran bella figura. Lo stesso Matt Murdock/Devil diventa una sorta di psicopatico sull'abisso della follia.

Lo stile del racconto è teso e di stampo hard boiled come nel Miller più maturo e pur non raggiungendo i vertici delle altre opere realizzate dall'autore nello stesso periodo (Il ritorno del cavaliere oscuro e Batman: anno uno) resta per molti un capolavoro ed è sicuramente uno degli episodi più apprezzati del personaggio di Devil.
Anche il tratto di Mazzucchelli sembra più tradizionale rispetto a Batman: Anno uno, ed ovviamente rispetto alle sue più recenti narrazioni underground, ma rappresenta pur sempre una bella prova d'autore che rende un ottimo servizio alla storia di Miller. Ed in realtà i disegni, con il passare dei capitoli, si sfaldando in un tratto sempre più sporco, aggressivo ed originale.

Data l'importanza della storia le pubblicazioni e le ristampe italiane di Devil rinascita (presentata anche col titolo originale di Devil: Born Again) sono state numerose, la prima edizione nel nostro paese è stata a puntate sulla collana Fantastici Quattro nel 1991. Chiaramente si sono avute anche edizioni in volume del fumetto, culminate nella pubblicazione nel novembre 2009 del prestigioso albo, edito da PaniniComics e Marvel Italia, Devil rinascita - Edizione deluxe, un corposo volume di 216 pagine di 21x31 cm, dotato di un ricco corredo di storyboard, schizzi e copertine.

(27/03/2010)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Devil rinascita

Edizioni in volume
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Devil rinascita
nome originale:
Daredevil: Born Again
data pubblicazione:
1986
pagine:
166

Schede consigliate

manolito_ico.gif
personaggi
Manolito
ut_fumetto_ico.jpg
fumetti
UT