Uno scandalo in Boemia

Uno scandalo in Boemia - Sherlock Holmes interpretato da Berardi e Trevisan

[storia]

Uno scandalo in Boemia


Galleria immagini

Uno scandalo in Boemia è il primo degli adattamenti a fumetti delle avventure di Sherlock Holmes operati da Berardi e Trevisan.

La storia ruota intorno a relazioni compromettenti e matrimoni segreti. Il tutto inizia quando il dr. Watson, da poco sposato, torna a trovare il suo vecchio amico ed ex-coinquilino Sherlock Holmes. La rimpatriata avviene poco prima di un'enigmatica visita preceduta da un'altrettanto enigmatica lettera.

Un individuo mascherato (che scopriremo essere Wilhelm Gottsreich Sigismond von Ormstein, il re ereditario di Boemia) si presenta alla porta di Sherlock Holmes per chiedere il suo aiuto. E' necessario che l'infallibile investigatore privato recuperi una foto compromettente che ritrae il re insieme ad un suo vecchio ed impossibile amore, Irene Adler, donna splendida che il monarca non si sente di sposare in quanto non appartenente al suo medesimo rango. L'imminente fidanzamento con la principessa Clotilde di Danimarca rende estremamente urgente il recupero della foto per evitare ricatti e scandali che potrebbero avere conseguenze catastrofiche sul casato dei von Ormstein.

Holmes prende in carico la faccenda e non lascia nulla d'intentato per recuperare la foto compromettente, incluso l'utilizzo di travestimenti e la messinscena di zuffe e diversivi d'ogni sorta.

Eppure per una volta il grande Sherlock Holmes si scoprirà beffato, superato in scaltrezza da una donna che utilizzerà con arguzia i suoi stessi metodi. Il futuro del re di Boemia non correrà rischi nonostante l'incredibile sconfitta di Holmes, e forse tanta arguzia femminile troverà il modo di scalfire il cuore solitamente impenetrabile del grande investigatore privato, lasciandovi un duraturo ricordo.

Fin dalla prima storia la coppia Berardi-Trevisan si dimostra affiatata e capace di raccontare con ritmo ed eleganza, in un impeccabile bianco e nero, le avventure dell'investigatore privato più famoso del mondo.

La storia, composta di 25 tavole, è stata pubblicata per la prima volta sulle pagine della rivista L'Eternauta a partire dal n. 53 del dicembre 1986 fino al n. 55 del gennaio/febbraio 1987. E' stata poi riproposta nella collana Gli albi di Orient Express dell'editore L'isola trovata sul finire degli anni '80, su Ken Parker Magazine n. 11 del 1993 e nel volume I casi di Sherlock Holmes della collana Le Mani Comics nel 2000.

Infine nel settembre 2009 è riproposta in edicola nel 29mo volume della collana I maestri del fumetto.

(18/09/2009)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Uno scandalo in Boemia

Collana: Mani Comics
Rivista: Eternauta
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

storia:
Uno scandalo in Boemia
data pubblicazione:
1986
pagine:
25

Schede consigliate

slot_machine_climax_4_s.jpg
graphic novel ed episodi
Climax
noein_01_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
noein: 01
danza_spiriti_black_hlils_i1.jpg
graphic novel ed episodi
La danza degli spiriti