Fondazione Babele

Fondazione Babele, primo episodio pubblicato su Cyborg n. 1

[storia]

Fondazione Babele


Galleria immagini

Fondazione Babele è il primo degli episodi del fumetto Fondazione Babele di Massimo Semerano e Marco Nizzoli.
Si tratta di 8 tavole che bastano appena ad introdurre brevemente i personaggi ed imbastire quel minimo di storia che porterà la pornostar Rosa Casta ad entrare a far parte del gruppo.

Ci rendiamo conto sin da subito come l'ambientazione futuribile alla Blade Runner sia solo un pretesto per rappresentare una società molto più vicina alla nostra epoca di quanto non sembri. La televisione guida i gusti della gente disposta a sorbirsi qualsiasi cosa in nome dell'arte.
I protagonisti sono tre artisti, gruppo noto col nome di Fondazione Babele, osannatti da critica e pubblico.
Abbiamo così modo di fare la loro conoscenza; si tratta di Vincenti Klein detto Squalo, pittore del gruppo che sfrutta gli ultimi ritrovati tecnologici per proporre le sue performance dal vivo; Kurt Interior, scultore avvezzo all'utilizzo di materiale organico (sangue e resti di animali, frattaglie varie) per creare o rendere più interessanti le proprie opere; Mitshuiro Honda, artista giapponese che utilizza sapientemente la tecnologia alla ricerca di nuove forme espressive.
Durante un'esibizione dal vivo in occasione della camera ardente allestita per la morte della famosissima pornostar Rosa Casta, i tre si trovano di fronte ad un evento miracoloso ed inaspettato, la salma senza vita della diva viene posseduta da un'entità aliena riportando in vita la ragazza, seppur condizionando fortemente il suo linguaggio.
Inutile dire che la provocante fanciulla entrerà a far parte della Fondazione Babele e accompagnerà i nostri paladini nel corso degli episodi.

Questo episodio è uno dei meno interessanti della serie, le trovate sono poche e il materiale risulta disorganico anche se ciò è probabilmente dovuto alla necessità di introdurre in poche pagine personaggi e situazioni.

Fondazione Babele è stato pubblicato sul primo numero della rivista Cyborg (prima serie) nel 1991. E' stato ristampato in albetti da Phoenix e, successivamente, sul volume Fondazione Babele da Black Velvet.

(06/07/2009)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Fondazione Babele

Edizioni in volume
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

storia:
Fondazione Babele
data pubblicazione:
1991
pagine:
8


Schede consigliate

scienza_papera_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Scienza papera