Gli orrori di Altroquando

Gli orrori di Altroquando, otto brevi storie di Sclavi e Micheluzzi per Dylan Dog

[storia]

Gli orrori di Altroquando


Gli orrori di Altroquando è la storia del fumetto Dylan Dog realizzata per la pubblicazione sul secondo Albo Speciale nel luglio 1988.

Azazelo, il narratore degli orrori di Altroquando
Azazelo, l'assurdo narratore delle storie

La sceneggiatura è, come quasi tutte le storie dei primi anni di Dylan Dog, del suo creatore Tiziano Sclavi mentre ai disegni si presenta un ospite d'eccezione qui alla sua prima ed unica prova con il personaggio: Attilio Micheluzzi.
La collaborazione tra Sclavi e Micheluzzi arriva in seguito alla collaborazione dei due per il fumetto Roy Mann pubblicato da Comic Art; fumetto assurdo e surreale che ha diversi punti di contatto con Dylan Dog.

L'episodio si rivela, come già era stato il primo speciale di Dylan Dog (Il Club dell'Orrore), un fumetto composto da diverse ministorie senza legame tra di loro se non per il fatto di essere raccontate da Azazelo, un buffo omino al servizio di una specie di divinità attratta dalle nefandezze e dagli orrori.
Le storie narrate da Azazelo, corrispondenti ad otto brevi episodi di Dylan Dog, assolutamente fuori dalla continuity del fumetto e perciò con la possibilità di 'osare', sono:

- La voce
- Ritorno dalla morte
- La notte nella casa dei fantasmi
- Zombi!
- Plenilunio
- Patto con il diavolo
- Ghor
- La fine?

Dylan e uno zombie
Dylan Dog alle prese con un classico zombie romeriano

La prima storia, La voce, ha come protagonista Stephen Maze, un programmatore di computer ossessionato da una voce che sembra provenire dal nulla e Dylan Dog compare solo in una vignetta; le altre hanno tutte come protagonista l'indagatore dell'incubo.
Ritorno dalla morte narra la difficile condizione di chi vede tornare dall'aldilà il proprio coniuge, situazione resa ancora più drammatica dal fatto di essere i responsabili della sua morte.
Nella terza storia si narrano le strane cose che possono accadere a chi per scommessa accetta di passare La notte nella casa dei fantasmi.
In Zombi! Dylan Dog è alle prese ancora una volta con i cari vecchi non-morti di stampo romeriano.
Plenulunio è la storia di un uomo che crede di essere un licantropo e chiede a Dylan di ammazzarlo.
In Patto con il diavolo, il timido Stanley Moore vende l'anima al diavolo per far cessare la sua balbuzie, ma qualcosa sembra non andare come dovrebbe.

Ghor
Ghor, piccolo protagonista del settimo episodio

Il penultimo episodio cambia totalmente registro con la commovente storia Ghor, piccolo gioiellino che anticipando la storia ormai di culto Johnny Freak, narra la triste esistenza di un piccolo freak, un bambino deforme odiato dai genitori e segregato in cantina che riuscirà forse negli ultimi istanti di vita a sentirsi finalmente accettato.
In La fine? una vecchia amica, la signora con la falce, torna a far visita a Dylan Dog.

Le storie spaziano quindi tra i vari generi passando dal giallo all'horror, dai licantropi agli zombi ai lupi mannari prendendo in prestito anche classici come nella rilettura del mito di Faust.
Siamo di fronte ad una bella selezione di storie originali, divertenti, spiazzanti ed intelligenti. Lo stile del disegnatore si adatta alle vicende, pulito ed elegante in quelle più 'realistiche' (come Ritorno dalla morte e Patto con il diavolo) diventa sporco e inquietante in episodi come quello di Zombi!, doveroso omaggio ai non-morti di Romero.

(09/05/2009)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Gli orrori di Altroquando

Collana: Archivi Bonelli
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Gli orrori di Altroquando
data pubblicazione:
1988
pagine:
128


personaggi:

Schede consigliate

xiii_van_hamme_vance_ico.jpg
fumetti
XIII
private_eye_sotto_zero_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Sotto Zero