Sotto Zero

Sotto Zero, secondo episodio del fumetto di Alfonso Font Private Eye

[storia]

Sotto Zero


Non è certo facile ideare un delitto perfetto. Si sa come vanno queste cose. Basta un piccolo dettaglio, il minimo errore e tutto va a rotoli, l'alibi più inattaccabile cede e tutto va giù come un maldestro castello di carte.

Private Eye - Sotto Zero - Alfonso Font
Ross Lyotta pensa al delitto perfetto
private_eye_sotto_zero__200_294

Ma non è quello che accadrà a Ross Lyotta, investigatore privato di New York; Ross non ha lasciato nulla al caso e non ha commesso il benchè minimo errore; una serie di continui spostamenti tra New York e la Florida, travestimenti e alibi costruiti a puntino, l'aria condizionata al massimo per falsare la rilevazione dell'ora del decesso. Ross è tranquillo, nessuno può collegare l'omicidio di sua moglie a lui, al momento dell'assassinio in Florida per lavoro.
Si può immaginare la sua sorpresa quando trova ad attenderlo, al suo ritorno a casa, la polizia, pronta ad inrcriminarlo per l'assassinio della moglie.
Il fumetto, rovesciando tempi e modi del noir, ci mostra subito la polizia che cattura l'uomo raccontando solo dopo l'ingegnoso piano messo a punto dall'investigatore, marito infedele, per far fuori la moglie restia a divorziare e chiudendo con il colpo di scena che chiarisce come possa miseramente e semplimente fallire anche il piano perfetto.
Come al solito un Font ottimo sceneggiatore serve un delizioso racconto a tinte noir al Font disegnatore che rende al meglio le atmosfere cupe e fredde del genere.
E' il secondo episodio del fumetto Private Eye pubblicato su Skorpio n. 21 del maggio 1996.

 

(01/12/2008)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
storia:
Sotto Zero
pagine:
7

autore:

Schede consigliate

re_fogne_kraken_3ico.jpg
graphic novel ed episodi
Re delle fogne
sacsahuaman_1977.jpg
graphic novel ed episodi
Sacsahuaman 1977