Il re del fiume d'oro

[storia]

Il re del fiume d'oro


Ispirato al racconto fantastico Il re del fiume d'oro di John Ruskin, in questa storia, come in ogni fiaba che si rispetti, abbiamo due fratelli malvagi (Hans e Nero) ed uno buono (Gluck).

Il re del fiume d'oro - i fratelli hans, nero, gluck
I tre fratelli Hans, Nero e Gluck

I tre erano i padroni della 'valle dei tesori', una terra fertile e produttiva, attraversata dal fiume d'oro. La terra veniva lavorata dai contadini del luogo che erano sfruttati da Hans e Nero.
Gluck era il più giovane dei tre, non si occupava degli affari, era mite e buono e veniva trattato come un servo dai suoi fratelli. Rimaneva spesso solo in casa ad occuparsi delle faccende domestiche.

Un giorno di pioggia, rimasto solo in casa, senti bussare alla porta. Aprì e vide un ometto fradicio di pioggia che chiedeva gentilmente ospitalità e ristoro. Nonostante Hans e Nero gli avessero ordinato più volte di non far entrare nessuno, l'ometto lo mosse a compassione, lo fece accomodare di fronte al camino e gli offrì la sua parte d'arrosto.

Al loro ritorno Hans e Nero si adirarono molto nel vedere un estraneo in casa e si avventarono sull'ospite per dargli una sonora lezione. Lo strano ometto non era così semplice da sopraffarre e si rivelò essere il Vento di Sud-Ovest, re del fiume d'oro; disse che se non era benvoluto sarebbe andato via per sempre dalla valle entro mezzanotte e scomparve davanti agli increduli fratelli.

Quella notte il vento soffiò con forza incredibile danneggiando la loro casa e le campagne, al mattino tutto era distrutto ma ancora peggio non spirava un alito di vento, le campagne inaridirono e tutto divenne deserto.

Il re del fiume d'oro - Il vento di sud-ovest
Il Vento di Sud-Ovest

Per continuare ad arricchirsi alle spalle degli altri, i due fratelli decisero di intraprendere una nuova attività ed iniziarono a commerciare in oro. Fondevano l'oro accumulato negli anni e lo mischiavano col rame. Questa nuova attività rendeva più della precedente ma la situazione per Gluck non era cambiata, era sempre trattato come un servo e costretto a badare alla casa.
Un giorno che era solo in casa, dal crogiolo in cui veniva fuso l'oro comparve il Vento del Sud-Ovest, re del fiume d'oro e rivelò al ragazzo un segreto: chiunque avesse gettato alla sorgente del fiume tre gocce d'acqua santa avrebbe tramuato il fiume in oro. Disse anche al ragazzo che chiunque avesse gettato nella sorgente acqua impura sarebbe stato trasformato in pietra.

Hans e Nero, di ritorno dai loro affari, si resero subito conto della mancanza di oro nel crogiolo e Gluck fu costretto a spiegar loro l'accaduto.
I due decisero di tentare la cosa, rubarono l'acqua santa in chiesa e si avviarono verso la vetta. Per strada, assaliti dalla sete, bevvero dell'acqua, poi incrociarono un mendicante che chiedeva da bere e lo schernirono. Arrivati alla fonte buttarono l'acqua nel fiume ma un fumo denso si sprigionò e i due furono tramutati in pietra.

Dopo lunghi giorni di attesa, Gluck, preoccupato per la sorte dei fratelli, decise di raggiungerli. Prima di partire chiese dell'acqua santa ad un vecchio frate e si avviò verso la vetta. Per strada incontro un mendicante e gli diede da bere, poi trovo un cane assetato e tale fu la compassione che gli diede le ultime gocce d'acqua.
Il cane si rivelò essere il re del fiume d'oro che condusse Gluck alla sorgente e gli indicò le rocce in cui erano stati trasformati i suoi fratelli.
Ad udire la sorte capitata ai fratelli, Gluck scoppiò in lacrime e le sue lacrime caddero nella sorgente. Nonostante le lacrime il fiume continuava a scorrere placido senza dar segno di trasformazione alcuna.
Soltanto al ritorno a valle il giovane Gluck comprese le parole del vento di Sud-Ovest, la valle era tornata verde e fertile, le acque del fiume limpide e azzurre e nel cielo spirava il vento di sud-ovest.

Il re del fiume d'oro - la valle dei tesori


Oltre che con storie gotiche e horror, Battaglia si trova perfettamente a suo agio con le storie fantastiche e fiabesche. Il suo tratto diventa meno cupo e più solare e anche la colorazione, più chiara e luminosa, riesce a ricreare alla perfezione le atmosfere magiche delle fiabe.

(01/12/2008)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Il re del fiume d'oro

Edizioni in volume
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

storia:
Il re del fiume d'oro
pagine:
8

Schede consigliate

sterminarli_senza_pieta_ico_1.jpg
graphic novel ed episodi
Sterminarli senza pieta'
stella_addormentata.jpg
graphic novel ed episodi
La stella addormentata
bum_willer_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Bum in Un ranger in azione
th_sodoma.jpg
albi
Sodoma