Diabolik

Diabolik re del fumetto nero italiano

[personaggio]

Diabolik


Galleria immagini

Diabolik non rappresenta lo stereotipo del classico eroe "buono", sempre nel giusto, magari pronto a salvare l'intera umanità grazie ai suoi super poteri. Al contrario Diabolik è spietato, a tratti crudele, vendicativo ed uccide per rubare, eppure, viene definito dal suo pubblico un eroe, un eroe "nero". Questo perché al di la del delitto, al di la del furto, al di la del buono o cattivo quello che conta è l'avventura, l'azione, i colpi di scena in una gara che va ben oltre ogni responsabilità morale. Diabolik è un personaggio talmente complesso e imprevedibile che fa piacere al lettore il fatto che sia invincibile nei confronti della legge senza, per questo, coinvolgerlo in un mondo negativo.

Come ci viene raccontato nell'episodio 107 dal titolo "Diabolik, chi sei?", questo misterioso personaggio è stato catapultato fin da bambino nel mondo della criminalità, salvato quando era ancora piccolo, unico superstite di una nave alla deriva, da una associazione criminale con rifugio su un isola segreta. Nell'isola, Diabolik, lasciato crescere come un selvaggio, viene a contatto con gli scienziati ingaggiati dai criminali ed approfondisce lo studio della plastica, da cui riuscirà a costruire le sue mitiche maschere. Saranno proprio queste maschere a rendere il personaggio altamente imprevedibile ed invincibile e rendere, conseguentemente, il fumetto ricco di colpi di scena.

Seppur sia un abile lottatore, un intelligentissimo architetto del crimine che non lascia nulla al caso ed un perfetto attore nel calarsi nei panni di altra gente grazie alle sue maschere, Diabolik da il meglio di se nel giocare con la psicologia delle sue vittime. Saranno molte le volte che, oltre all'azione e all'ingegno nell'aggirare i più innovativi congegni, si scateneranno sottili gare psicologiche la cui comprensione sarà esclusiva del suo acerrimo nemico, l'ispettore Ginko.

Si può affermare, sebbene l'uomo Diabolik non resti insensibile al fascino femminile, che Eva Kant è l'unica donna che abbia mai amato, in quella che è senza dubbio una delle più grandi storie d'amore che il fumetto ricordi. Attratto nel terzo episodio "L'arresto di Diabolik" dal diamante rosa di cui Eva è proprietaria, Diabolik è subito conquistato dal coraggio e dalla spavalderia con cui la donna lo affronta. I due saranno immediatamente coinvolti in una grande passione ed Eva si dimostrerà una abile e degna compagna.

Diabolik è un personaggio, quindi, estremamente atipico e variegato che il pubblico ha imparato ad amare ed apprezzare e le cui gesta vengono ammirate da ormai mezzo secolo. 

 

(12/10/2009)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
personaggio:
Diabolik
nome originale:
Diabolik

Schede consigliate

arlequin_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Una nuova vita
maestri_del_fumetto_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
I Maestri del Fumetto
100_anni_di_fumetto_italiano_1.jpg
collane, riviste e fanzine
100 anni di fumetto italiano