Kurt Interior

Kurt Interior, scultore del gruppo Fondazione Babele

[personaggio]

Kurt Interior


Galleria immagini

Kurt Interior è lo scultore del gruppo di artisti noto come Fondazione Babele, protagonista del fumetto Fondazione Babele di Semerano e Nizzoli.
In una sorta di parodia dell'arte moderna vediamo come Kurt ami rendere più 'disturbanti' le proprie opere ricorrendo all'abbondante utilizzo di materiale organico. Le sue performance non sono sempre ben viste avendo spesso dirette ripercussioni sul pubblico, il quale potrà vedersi innaffiato con sangue di maiale o sommerso di composti di dubbia provenienza.
Nonostante all'apparenza Kurt sia sicuro di sé e si presenti con un fisico asciutto ma statuario, in realtà si rivela essere la persona più fragile del gruppo.
Visto il suo continuo ricorso all'uso di steroidi, che divora come fossero caramelle, ben presto si gonfia a dismisura prima mostrando prima un fisico da culturista e ben presto diventando un vero e proprio omone grasso e sfatto.
Nel tempo comincia anche a dar segni di squilibrio, le sue insicurezze si amplificano e Kurt diventa vittima di manie di persecuzione. Credendo di essere vittima delle persecuzioni di Squalo, il pittore del gruppo, cerca di farlo fuori.
Negli ultimi episodi non compare e sembra sia finito a curarsi in una clinica per la disintossicazione all'abuso di steroidi.

Tra le sue sculture più controverse un ammasso di sette tonnellate di frattagli, unghie e carne putrefatta, sfortunatamente contaminata da migliaia di germi mutanti.

(23/07/2009)

Le storie di Kurt Interior
elenco completo
Gli albi di Kurt Interior
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

personaggio:
Kurt Interior

Schede consigliate

comanche_laramie_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Il cielo è rosso su Laramie
mitici_disney_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
I Mitici Disney
paperone_balabu_ico_.jpg
graphic novel ed episodi
Zio Paperone e l'ultimo Balabù