Ispettore Coke

I misteriosi casi dell'Ispettore Coke nelle splendide tavole di Dino Battaglia

[personaggio]

Ispettore Coke


L'ispettore coke e il suo gatto BelfagorSi autodefinisce l'ispettore più sfortunato di Scotland Yard ed effettivamente i casi in cui si trova coinvolto l'ispettore Coke non sono certo tra i più facili e allegri che possano capitare.
Si tratta sempre di efferati omicidi, spesso commessi in maniera inspiegabile e particolarmente cruenta. Anche se l'approccio dell'ispettore ai casi è il più 'realistico' possibile non può fare a meno di prendere in considerazione anche le ipotesi più assurde come l'esistenza di esseri mitologici e di mostri (precedendo in questo senso, anche per i temi trattati, il Dylan Dog della Londra più moderna di oggi).
Coke non è proprio il classico ispettore al quale siamo abituati, vive a Londra, veste elegantemente, spesso in giacca e cravatta, ha capelli abbastanza lunghi (almeno per l'epoca in cui si svolgono gli eventi, i primi anni del secolo), un fisico asciutto, dei baffi ben curati e spesso una sigaretta accesa in bocca.
Ha origini gallesi. Vive con un gatto nero, Belfagor, a cui è molto affezionato e a cui è solito parlare dei casi su cui sta lavorando.

Purtoppo Coke, unico personaggio seriale di Dino Battaglia, ha avuto vita breve. E' stato infatti protagonista di sole due storie (I delitti della fenice e La mummia) per la morte del suo autore che aveva già iniziato a lavorare al terzo episodio del fumetto, intitolato Il mostro del Tamigi.

(01/12/2008)

Le storie di Ispettore Coke
elenco completo
Gli albi di Ispettore Coke
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
personaggio:
Ispettore Coke

Schede consigliate

davvero_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Davvero
mac_coy_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Un uomo chiamato Mac Coy
time_out_ico.jpg
fumetti
Time Out