Sir Percy di Montblanc

Sir Percy di Montblanc, fondatore e condottiero della Compagnia della Forca

[personaggio]

Sir Percy di Montblanc


Sir Percy, duca di Montblanc è il fondatore della Compagnia della Forca che dal suo casato prende il nome di Compagnia di Montblanc.

sir percy di montblanc - La compagnia della forca
Il Duca Duce, schiavo a Punìs, sottoposto alla tortura del sole

Valoroso negli intenti ma spesso piuttosto imbranato si ritrova più volte impossibilitato a mostrare il proprio coraggio. La sua credibilità come cavaliere è ulteriormente minata dalla sua pronuncia alla francese. In realtà nelle diverse edizioni della storia il modo di parlare di Sir Percy cambia, in seguito ad una revisione dello stesso Magnus operata nel 1992. Inizialmente caratterizzato da una semplice erre moscia, presenta successivamente difficolta di pronuncia anche su altre lettere. Facciamo un confronto esemplificativo tra 2 frasi pronunciate nell'episodio n.9 "Il conto delle rese", da uno sconfortato Sir Percy, nelle 2 versioni:

versione del 1977: «L'azione! E' vevo! Ci eravamo posti in viaggio con questo scopo! ...una compagnia non gvande ma bene affovtita ...con equipaggiamento appvopviato! Be' ...è andata stovta!»

versione del 1992: «L'azione! E' vevo! Ci evavamo pofti in viaggio con quefto fcopo! ...una compagnia non gvande ma bene affovtita ...con equipaggiamento appvopviato! Be' ...è andata ftovta!»

Il "duca duce" è piuttosto fiero della sua scalcinata compagnia di ventura, l'unica cosa che non sopporta è la presenza della sorella Annalisa, che ritiene inadatta alle arti cavalleresche, in quanto donna. Infatti coglie con soddisfazione le opportunità che gli si presentano di allontanarla dalla compagnia.
Altra caratteristica che contraddistingue Sir Percy è la predilezione per alcolici, vini e liquori che lo accompagna nel corso delle sue peregrinazioni, spezzo alleviate da una fischetta amica.

Sir Percy di Montblanc - La compagnia della forca
Un classico esito per gli scontri di Sir Percy. In questo caso si tratta di un duello dall'episodio "Il Grande Torneo"

Nei vari duelli e scontri incorsi nelle diverse avventure risulta quasi sempre sconfitto, finisce in prigione e poi schiavo rematore sulla galeotta Albatro, ed ancora prigioniero di Hadgi Morato, Governatore di Punìs, che sa apprezzare la sua bellezza e poi finalmente uomo libero fra vini deliziosi ed ozi principeschi, ancorché noiosi. Si riunirà agli altri membri della compagnia della forca in tempo per lo scontro finale con le forze del male grazie all'aiuto del fedele scudiero Ser Crumb e dei due Genii Siamesi.

(01/12/2008)

Le storie di Sir Percy di Montblanc
elenco completo
Gli albi di Sir Percy di Montblanc
elenco completo
comments powered by Disqus