Bad Cat

Bad Cat di Danilo Maramotti, fumetto in bilico tra noir ed ironia

[fumetto]

Bad Cat


Galleria immagini

Bad Cat è il titolo di un fumetto creato da Danilo Maramotti nel 1988 per la rivista Corto Maltese.

L'ambientazione è quella che l'autore sembra da sempre prediligere; i ruggenti anni '50 in una grande metropoli americana; la stessa che ha fatto da sfondo ad altri fumetti di Maramotti, ad esempio Mister Loco.
Le storie sono un efficace mix di giallo, noir ed azione ma il fumetto non si prende sul serio, gioca coi cliché del genere, ed è costantemente accompagnato da una gradevole dose di autoironia.

La Bad Cat del titolo è, in un primo momento, soltanto la protagonista di una serie di libri di successo pubblicati da Wilbur White, scrittore di romanzi pulp decisamente impacciato con il gentil sesso. La Bad Cat dei romanzi, a differenza della protagonista del fumetto (decisamente più umana e vulnerabile), è un'eroina dura e pura alle prese con criminali di ogni tipo.
I protagonisti del fumetto sono, oltre allo scrittore, la giornalista mangiauomini Lorna Lighter e la segrataria di redazione ed aspirante giornalista, maggiormente attratta dal gentil sesso, Elsa Schwarz.
Sarà proprio Elsa a dare vita a Bad Cat nel mondo reale, quando si troverà casualmente vestita da donna gatto e vedrà l'effetto che il costume ha su criminali e delinquenti di ogni genere. La fama dei romanzi di White fa si che la semplice apparizione di Elsa vestita da donna gatto porti lo sgomento tra le fila dei criminali, anche se sarà quasi sempre l'aiuto esterno a consentire alla ragazza di salvarsi.
Dopo il primo, involontario, successo nelle vesti di Bad Cat, Elsa si porterà dietro il costume ed inizierà ad usarlo ogni volta che le si presenterà un'occasione buona.

Ad ogni modo la struttura delle storie è corale e lo spazio viene equamente distribuito tra i diversi personaggi, non ultimi dei pittoreschi villain.
Tra i personaggi che si affacciano di tanto in tanto nelle storie possiamo segnalare lo sfortunato agente della CIA Humbug, la scultrice Irina Gulash proprietaria della pantera nera Reetha (che a partire dal secondo episodio accompagnerà Bad Cat nelle sue avventure), il geologo Leroy Webster, il simpatico galeotto Musone.

E' evidente come Maramotti prenda spunto a piene mani da un repertorio classico di libri e film (ma anche fumetti) d'epoca d'ambientazione noir e pulp.
Il primo e più palese riferimento va ovviamente a Batman ed in particolare alla sua più seducente nemica, l'affascinante Catwoman della quale Bad Cat riprende l'aderente costume nero da gatta.
Altre palesi citazioni sono Il bacio della pantera di Jacques Tourneur (la bella Irina che si tramuta in pantera quando sedotta) così come tanti film sul voodoo (Ho camminato con uno zombi, Angel Heart) ed ancora l'atmosfera di tanti film horror di serie b.

Le storie di Bad Cat sono state pubblicate su Corto Maltese senza un titolo specifico. Forniamo di seguito l'elenco completo (tra parentesi i dati sulla prima pubblicazione):

- Bad Cat - Primo episodio (C.M. n. 53 - febbraio 1988)
- Bad Cat - Secondo episodio (C.M. n. 59 - agosto 1988)
- Bad Cat - Terzo episodio (C.M. nn. 67/68 - aprile/maggio 1989)
- Bad Cat - Quarto episodio (C.M. nn. 89/90 - febbraio/marzo 1991)
- Bad Cat - Quinto episodio (C.M. n. 112 - gennaio 1993)

Il primo episodio è in realta preceduto dalla storia breve Quindici uomini, pubblicata su Corto Maltese n. 8 del agosto 1987, che ha tra i suoi protagonisti alcuni dei personaggi che poi compariranno in Bad Cat (c'è anche Elsa ma nessuna traccia, ovviamente, di Bad Cat).

Nel 1993, con la chiusura della rivista Corto Maltese, si sono interrotte anche le avventure della nostra eroina.

(17/02/2010)

Le storie di Bad Cat
elenco completo
Gli albi di Bad Cat
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
Bad Cat

Schede consigliate