Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi

Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi - Su Historica n. 97 la prima parte della biografia a fumetti firmata da Delalande, Mogavino e Gomez

[albo]

Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi


Un nuovo capitolo della saga dedicata alla Regine di sangue (dalla originiaria serie francese Les reines de sang) trova spazio sulle pagine della collana Mondadori Comics Historica dopo i volumi destinati a narrare le gesta di Eleonora (albi n. 24, Eleonora - Regina di Francia, e 60, Eleonora - Regina d'Inghilterra), di Isabella (albo n. 27, Isabella - Lupa di Francia) e di Fredegonda (albo n. 68, Fredegonda - La regina sanguinaria). Alcune delle "regine di sangue" erano peraltro apparse sulla collana sorella Historica Biografie, con i volumi dedicati a Cleopatra ed a Cixi la dama dragone.

Sugli albi n. 97 e 98 è la volta di Caterina De' Medici nella appassionante interpretazione del personaggio realizzata del team creativo del già citato Eleonora, con i testi di Arnaud Delalande e Simona Mogavino ed i disegni di Carlos Gomez, celebre pennello di lungo corso del Dago di Robin Wood (mentre ai colori si alternano José Luis Rio, per i primi 2 capitoli, e Salvo, per il terzo).

Su questo primo volume, intitolato Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi, possiamo leggere il primo capitolo e la prima parte del secondo, ma avremo modo di concludere la lettura dell'intera saga sul successivo albo n. 98 di Historica, con la parte finale del secondo capitolo ed il terzo e conclusivo atto. Sembra peraltro che il volume n. 98 sarà l'ultimo della splendida collana Historica, che interrompe (speriamo solo momentaneamente) le pubblicazioni, avviate nel 2012 per proporre alcune delle più interessanti bande dessinée a carattere storico, spesso inedite in Italia.

Il primo capitolo di Caterina De' Medici è ambientato ai tempi di una Caterina ancora bambina e si apre con il celebre Sacco di Roma, l'assalto a Roma avvenuto nel maggio 1527 ad opera dei Lanzichenecchi assoldati dall'imperatore Carlo V in aperto dissidio con il papa Clemente VII. Essendo il papa un De' Medici le sue sorti sono strettamente legate a quelle della famiglia Medici che regna a Firenze. Dopo la caduta di Roma e la cattura del papa anche i Medici sono deposti, a Firenze è dichiarata la Repubblica, e la piccola Caterina è reclusa in un convento, sottoposta a soprusi ed angherie. Un incessante susseguirsi di relazioni politiche, intrighi e battaglie porterà la giovanissima Caterina, contro ogni pronostico ed aspettativa, a diventare Regina di Francia, sebbene poco amata dai francesi.

Il secondo capitolo si apre con un sogno cupo e visionario e procede variando l'angolo di osservazione. Questa volta troviamo una Caterina ormai anziana intenta a raccontare ad un giovane prete confessore la sua vita passata, i cui ricordi dolorosi la perseguitano e si manifestano in ricorrenti incubi notturni carichi di sangue e violenza. Conosceremo quindi la sua poco felice vita da regina, i suoi tanti figli, la passione per divinatori e cartomanti (tra cui il celebre Nostradamus) e la morte del re suo marito. Proprio su questa disgrazia, che avrà un grande impatto sulla sua vita futura, si chiude il volume. Uno dei nodi cruciali da affrontare per la regina è quello del Protestantesimo dilagante, nuova religione da contrastare o con cui convivere?

Il fumetto Caterina De' Medici si presenta come un'avvincente narrazione storica, nella migliore tradizione della collana, una sceneggiatura estremamente curata che riesce ad approfondire personaggi e vicende storiche particolarmente intricate senza diventare didascalica, anzi mantenendo una tensione narrativa palpabile. Superfluo sottolineare il potere delle splendide tavole di Gomez, ben servite in quest'albo dalla tavolozza di José Luis Rio, ma naturalmente straordinarie in bianco e nero, come si può scoprire attraverso la breve sezione di extra in coda di volume, che esemplifica il processo di lavorazione di alcune tavole.

Siamo di fronte ad una serie molto recente, i tre tomi originali sono infatti pubblicati in Francia tra il 2018 e il 2020, e sono quindi riproposti quasi subito in Italia grazie a Mondadori Comics. Un'altra biografia di Caterina De' Medici, dal respiro meno ampio (e sviluppata in un unico volume), è stata già pubblicata dall'editore sul terzo albo della collana Historica Biografie.

La prefazione al volume è firmata come sempre da Sergio Brancato. Sono inoltre presenti brevi schede biografiche degli autori.

Il volume Historica n. 97: Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi è un cartonato di circa 22x29 cm, di pregevole qualità, con una foliazione di 104 pagine a colori ed un costo di 12,99 euro. Il volume è pubblicato il 6 novembre 2020 ed reperibile in edicole e librerie o sul portale dell'editore mondadoriperte.it.

Elenco delle storie presenti sul volume:

(10/12/2020)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Caterina De' Medici - Da Firenze a Parigi
data pubblicazione:
06-11-2020
editore:
collana:
Historica, anno 9, n. 97
pagine:
104

Schede consigliate

spirit_ico.jpg
fumetti
The Spirit
th_psyco_n_1_1970.jpg
albi
Psyco
paradiso_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Paradiso
citta_notte_solitudine_1_s.jpg
graphic novel ed episodi
Solitudine