Auschwitz

Auschwitz, un graphic novel di Pascal Croci su Historica Special, pubblicato a gennaio 2019

[albo]

Auschwitz


Un nuovo albo speciale fuori collana arricchisce la serie Mondadori Comics Historica nel gennaio 2019 (o meglio la sua costola parallela identificata col nome di Historica Special), un volume che torna a raccontare gli orrori della barbarie nazista. L'albo in questione si intitola semplicemente Auschwitz ed ospita l'omonima graphic novel di Pascal Croci, un fumetto one-shot datato 2000 ovvero una storia autoconclusiva che ci porta ancora una volta nell'inferno dei campi di sterminio in 68 dolorose tavole.

Il fumetto risponde al desiderio profondo di Croci di raccontare questa pagina buia della storia, desiderio nato anche grazie all'incontro con sopravvissuti dei campi di concentramento che hanno descritto in prima persona le proprie esperienze all'autore. Le componenti che hanno portato alla genesi del fumetto sono ben evidenziate nel dossier presente in chiusura di volume, sezione che ospita tra le altre cose una dettagliata ed interessante intervista all'autore.

Nelle prime tavole del fumetto ci troviamo nella ex-Jugoslavia, nel 1993, dove le atrocità della guerra ci mostrano come il genere umano non abbia imparato nulla dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale. L'anziana coppia di coniugi Kazik / Cessia cerca di sfuggire ai soldati che sono sulle loro tracce, convinti di trovarsi di fronte ad una coppia di spie. I fuggitivi, si tratta di due anziani ebrei, si perderanno rapidamente dietro ai propri ricordi, ovvero alle esperienze vissute ad Auschwitz, lasciandosi andare a confessioni e ricordi tenuti nascosti per tanti anni, impossibili da raccontare anche per chi, come loro, ha vissuto le stesse esperienze.

Kazik, sua moglie e sua figlia arrivano ad Auschwitz nel marzo 1944 e si scontrano subito con una realtà apparentemente incredibile, in cui ogni forma di legge, convenzione civile o pietà è stata abolita. Scopriranno le esecuzioni a sangue freddo, le famigerate docce coi gas ed ogni tipo d'orrore perpetrato sotto l'infame ed ironica beffa del "lavoro rende liberi" ed assisteranno all'inspiegabile stato di quarantena posto in essere nei confronti dei prigionieri cechi.

Il fumetto è realizzato in una bicromia senz'altro consona all'argomento trattato ed è curato in ogni suo aspetto dallo stesso Pascal Croci, che si occupa tanto dei testi quanto dei disegni, dopo aver svolto senz'altro una approfondita fase di documentazione, sia attraverso opere e documenti esistenti sia attraverso il contatto diretto con alcuni sopravvissuti.

Come accennato, in coda di volume è presente una ricca sezione di approfondimento che ospita, oltre all'intervista all'autore, studi dei personaggi e delle tavole, alcune testimonianze ed altri materiali.

Il volume come formato rispetta le caratteristiche degli altri albi di Historica, è quindi un albo cartonato di circa 21x28 cm realizzato con qualità e con un design elegante. La foliazione dell'albo è di 104 pagine mentre il suo prezzo è di 12,99 euro. L'albo Auschwitz raggiunge edicole e librerie il 25 gennaio 2019 ad opera di Mondadori Comics.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1AuschwitzCrocib/nracconto completo68 pagine

(07/03/2019)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Auschwitz
data pubblicazione:
25-01-2019
editore:
collana:
Historica, anno 8
pagine:
104

Schede consigliate

formula_mercenario_segrelles_ico.jpg
graphic novel ed episodi
La formula
giro_di_vite_crepax_ico_.jpg
graphic novel ed episodi
Giro di vite