L'isola del dottor Moreau

L'isola del dottor Moreau, esordio di H.G. Wells tra le opere de La grande letteratura a fumetti di Mondadori Comics

[albo]

L'isola del dottor Moreau


H.G. Wells è uno scrittore imprescindibile quando si parla di classici della letteratura di ogni tempo ed è quindi senza alcuna sorpresa che l'autore trova spazio tra le opere de La grande letteratura a fumetti edita da Mondadori Comics.

L'esordio di Wells all'interno della collana, sul trenunesimo volume, avviene con un'opera fantastica e affascinante che molti conosceranno, L'isola del dottor Moreau, ma non sarà l'unica; basta dare un'occhiata a quelli che, se confermati, dovrebbero essere i successivi albi in pubblicazione (La guerra dei mondi, L'uomo invisibile, La macchina del tempo) per capire come i romanzi del grande scrittore britannico troveranno ancora spazio tra le interessanti opere selezionate dai curatori della collana.

L'isola del dottor Moreau è uno dei romanzi più interessanti di Wells, un lavoro che si interroga su delicati temi etici riguardo ai limiti fin dove la scienza possa spingersi, un'opera nella quale è facile leggere critiche al progresso ed alla società moderna che si incastrano in una struttura narrativa dal taglio quasi orrorifico, degno dei grandi scrittori gotici.

Il protagonista del fumetto è Edward Prendick, un naufrago che viene tratto in salvo da una nave che trasporta un misterioso carico di animali. Alterne vicende portano l'uomo a sbarcare sull'isola dove erano diretti il dottor Montgomery, passeggero della nave, e gli animali imprigionati.

Sull'isola Edward farà la conoscenza dell'ambiguo dottor Moreau, uno scienziato caduto in disgrazia a causa dei suoi esperimenti estremi. Ben presto Edward si convincerà di come lo scienziato porti avanti le sue ricerche al riparo da occhi indiscreti sull'isola di fatto deserta. Ma la realtà andrà ben oltre la sua più fervida immaginazione.

Il testo di Wells è stato adattato a fumetti da Dobbs ed è ottimamente servito dai bei disegni del fumettista italiano Fabrizio Fiorentino per i colori di Matteo Vattani. La copertina del volume è realizzata dallo stesso Fiorentino.

La storia è lievemente più corposa del solito, 54 tavole al posto delle normali 46 che il fumetto francese predilige, e questo ha fatto si che non sia presente in coda al volume il consueto dossier di approfondimento sull'autore e sull'opera.

L'albo La grande letteraura a fumetti n. 31: L'isola del dottor Moreau ha una foliazione di 64 pagine a colori ed è stato distribuito in edicola e libreria da Mondadori Comics a partire dal 2 novembre 2018. Il costo è quello consueto di 7,90 euro.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1L'isola del dottor MoreauFiorentino, Dobbs, Vattanicoloreracconto completo54 pagine

(08/11/2018)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
L'isola del dottor Moreau
data pubblicazione:
02-11-2018
editore:
collana:
pagine:
64

Schede consigliate