Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali

Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali, il volume n. 66 di Historica ospita una bella indagine storico-poliziesca orchestrata da Delitte

[albo]

Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali


Un gran bel volume il n. 66 della collana Historica, albo che vede il ritorno di Jean-Yves Delitte dopo oltre 4 anni di assenza (la sua unica apparizione nella collana si è avuta con il volume Belem - L'ultima traversata, albo n. 15 del gennaio 2014).

Il nuovo volume di Historica si intitola Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali e raggiunge edicole e librerie il 6 aprile 2018 proponendo una bella ambientazione avventurosa innestata su un intreccio mistery. La storia si snoda su due orizzonti temporali distinti, le cui vicende si intrecciano con un elegante gioco di rimandi. Il nome del bande dessinée ospitato dal volume è Il sangue dei codardi, recentissima saga firmata da Delitte a partire dal 2014, di cui sono proposti i primi due tomi e di cui pertanto si avranno senz'altro nuove uscite nell'ambito della collana Historica.

La storia prende il via col primo tomo, La vendetta di Yama, in un incipit di grande impatto ambientato a Giava, nelle Indie Orientali, nel 1641, con lo sterminio di tutti gli occupanti di un campo inglese. A distanza di vent'anni, stavolta in Inghilterra, si verificano misteriosi omicidi con smembramenti di cadaveri che in qualche modo rievocano quella triste vicenda. Ad indagare sugli omicidi sarà il maggiore Arthur J. Joyce Byron Pike, incidentalmente in possesso del diario di Sir James Eddington, il titolare dell'analoga indagine svolta vent'anni prima a Giava.

Le indagini procedono nel successivo capitolo dal titolo Il macellaio, come il precedente realizzato integralmente da Delitte tanto nei testi e disegni quanto nei colori e sviluppato con il dipanarsi di due vicende parallele ambientate nel 1643 e nel 1663.

Delittle dimostra un grande talento sia nella narrazione, con un ottimo ritmo, una storia intrigante, bei personaggi ed un piacevole sviluppo delle indagini, che sul versante figurativo, con un grande talento nel tratteggiare ambienti, personaggi e imbarcazioni ed una ottima composizione delle tavole. La declinazione del fumetto storico in una vicenda poliziesca risulta pertanto avvincente ed allo stesso tempo verosimile con un talento pittorico notevole, ogni tanto espresso anche attraverso sontuose splash page.

Il volume ospita in coda un curato Dossier che fornisce approfondimenti su alcuni dei temi storici trattati nel fumetto, dal commercio delle spezie alla Compagnie delle Indie ai luoghi dell'azione, con corredo di illustrazioni, cartine ed incisioni. Sono inoltre presenti le illustrazioni utilizzate per le copertine dei primi due tomi francesi della saga.

La prefazione al volume è come sempre opera di Sergio Brancato, al termine della quale trova spazio una breve nota biografica su Delittle.

Il volume Historica n. 66: Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali è un cartonato di grandi dimensioni con una foliazione di 128 pagine a colori distribuito da Mondadori Comics in edicole e librerie dal 6 aprile 2018 al costo di 12,99 euro.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1La vendetta di Yamasangue dei codardiDelittecoloreepisodio 146 pagine
2Il macellaiosangue dei codardiDelittecoloreepisodio 246 pagine

(08/05/2018)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Il sangue dei codardi - Le Indie Orientali
data pubblicazione:
06-04-2018
editore:
collana:
Historica, anno 7, n. 66
pagine:
128

Schede consigliate

kriminal_ico_1.jpg
collane, riviste e fanzine
Kriminal
gatto_delle_tegole_ico.jpg
graphic novel ed episodi
Il gatto delle tegole
conte_oliver_alan_ford.jpg
personaggi
Conte Oliver
formula_mercenario_segrelles_ico.jpg
graphic novel ed episodi
La formula