Pop-eye

Pop-eye, una selezione di fumetti noir di Giorgio Carpinteri per le Edizioni Oblomov inaugura la collana Strip Tease a gennaio 2018

[albo]

Pop-eye


Oblomov Edizioni prosegue nella riproposizione delle opere di alcuni artefici del rinnovamento fumettistico italiano, riproposizione già avviata da Igort quando era direttore editoriale della Coconino Press. Nasce infatti nel gennaio 2018 una nuova collana per le neonata casa editrice, la collana Strip tease dall'atipico formato, che esordisce proponendo alcuni fumetti di Giorgio Carpinteri, significativo esponente dei Valvoline Motorcomics, affiatato gruppo di autori radicato su alteralter e linus a partire dalla fine degli anni '70.

Il titolo del volume è Pop-eye mentre il formato caratterizzante la collana è quello orizzontale di 24x13 cm, un formato pensato per i fumetti in strisce. L'albo è un cartonato a colori con una foliazione di 104 pagine ed un costo di 12 euro, un volume dalla riconosciuta cura editoriale che Oblomov garantisce alle sue creazioni.

All'interno del volume sono ospitati 4 fumetti brevi di Carpinteri realizzati nel corso degli anni ed apparsi su riviste e pubblicazioni di varia estrazione. In realtà si tratta di opere non necessariamente nate nel formato striscia e pertanto oggetto di un rimontaggio e di una rielaborazione per trovare spazio all'interno della collana. Il risultato finale è comunque ottimo ed il formato di lettura è piacevole e intrigante. In alcuni casi la rielaborazione non ha riguardato solo il rimontaggio, ne è un esempio l'ultima storia proposta, L'agente segreto X00 in "Un caso semplice", una vecchia avventura di cui Carpinteri aveva disegnato le matite nel 1982 e che nel 2016 ha arricchito con chine e colori giallo-banana.

Le storie, pur molto diverse e tutte autoconclusive, senza personaggi ricorrenti, hanno come tema comune narrazione noir e misteriose indagini, spesso portate avanti da originali investigatori privati. Le indagini giallo-noir sono declinate nei modi più vari con gusto pop, umorismo surreale e divagazioni sperimentali.

Si comincia con l'investigatore ragazzino di Fredd il detective prodigio alle prese con un'indagine nel vorticoso universo del cinema porno, una storia a colori nel più classico stile Carpinteri realizzata con la collaborazione di Daniele Brolli, altro esponente del gruppo Valvoline. Si prosegue con Che fine ha fatto Prometheus Makovskij?, fumetto in bianco e nero che indaga sulla scomparsa di uno scienziato russo artefice di crudeli esperimenti sugli animali.

La terza storia si intitola I diritti del jazz e costituisce una indagine-pretesto volta a raccontare l'amore per il jazz ed in particolare per la figura di Charles Mingus. Infine l'ultima storia, L'agente segreto X00 in "Un caso semplice", è una godibile avventura di traffici illeciti e tradimenti tra fruttivendoli e agenti segreti.

Il volume Pop-eye è pubblicato dalle Edizioni Oblomov nel gennaio 2018 in contemporanea al secondo albo della collana Strip tease, ovvero La cura di Daniele Brolli.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Fredd il detective prodigioBrolli, Carpintericoloreracconto completo34 pagine
2Che fine ha fatto Prometheus Makovskij?Carpinterib/nracconto completo15 pagine
3I diritti del jazzCarpintericoloreracconto completo9 pagine
4L'agente segreto X00 in 'Un caso semplice'Carpinteribicromiaracconto completo27 pagine

(22/04/2018)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Pop-eye
data pubblicazione:
18-01-2018
editore:
collana:
Strip tease, anno 1, n. 1
pagine:
104

Schede consigliate

th_phobia_mazzucchelli_coconino.jpg
albi
Phobia
comic_art_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Comic Art