Papà corre la cavallina

Papà corre la cavallina, undicesimo albo della collana Popeye abbinata alla Gazzetta dello Sport

[albo]

Papà corre la cavallina


Con l'albo Papà corre la cavallina, l'undicesimo della collana Popeye, l'imperdibile iniziativa abbinata al quotidiano La Gazzetta dello Sport torna a proporre contenuti un po' più variegati dopo l'episodio lungo apparso sul'albo precedente, alternando le strisce di Braccio di Ferro con le tavole del personaggio e con quelle dell'eccentrico Sappo, data la dimensione inferiore dell'episodio principale ospitato sull'albo rispetto a quella dei volumi precedenti, che lascia spazio ad altre avventure.

Si comincia quindi con l'episodio Papà corre la cavallina, episodio che mantiene il titolo italiano coniato per la pubblicazione sulla rivista Il mago ma che in originale si intitola Wild Oats. La storia in questione copre le strisce quotidiane dal 30 agosto al 13 novembre 1937 e si apre con la generosa beneficenza fatta da Braccio di Ferro del patrimonio guadagnato nell'avventura precedente e la misteriosa sparizione dei soli diecimila dollari che il nostro eroe aveva conservato nella propria cassaforte. Il principale indiziato è Braccio di Legno, il papà di Popeye, che cerca di arruffianarsi il Jeep per impedirgli di dire la verità. Inevitabili indagini, arresto e processo in un'avventura dai contorni polizieschi.

Seguono le avventure di Sappo con 6 tavole del periodo 30 aprile - 4 giugno 1933, tavole identificate nell'albo col titolo La supercolla e la gomma ultraelastica incentrate su queste due strepitose invenzioni del prof. Wotasnozzle. Le tavole sono correttamente proposte a colori come a colori sono pubblicate anche le successive tavole domenicali del Braccio di Ferro di Segar relative al periodo 15 luglio - 19 agosto 1934, sei tavole ripartite su due pagine ciascuna ed identificate da un titolo convenzionale:

- Eccoci a casa (5 tavole, 15/07/1934 - 12/08/1934)
- Alla tana dei picchiatori (1 tavola, 19/08/1934)

Infine troviamo una storia di 16 tavole realizzata da Bud Sagendorf, l'erede artistico di Segar, pubblicata nell'ottobre del 1953, dal titolo Popeye e la sua banda in "Spettri!", in cui assistiamo al misterioso rapimento di Braccio di Legno da parte di una affiatata compagine di fantasmi.

Tra i tanti ed interessanti redazionali troviamo, dopo la prefazione di Boschi ed oltre agli approfondimenti sugli episodi ospitati, nuovi dettagli sulla storia editoriale italiana del personaggio e le riproduzioni dei Funny Film, divertenti giochini cartacei che vedono come protagonisti Braccio di Ferro e gli altri amici del Thimble Theatre.

L'albo Popeye n. 11: Papà corre la cavallina è un brossurato di 100 pagine dal formato di 19x27 cm e dal costo di 4,99 euro distribuito nelle edicole a partire dal 13 ottobre 2017.

Elenco delle storie presenti sul volume:

(15/10/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Papà corre la cavallina
data pubblicazione:
13-10-2017
collana:
Popeye, anno 1, n. 11
formato:
19 x 27 cm
pagine:
100

Schede consigliate

elementhya_ico_.jpg
graphic novel ed episodi
Il ponte sospeso
superwest_shadow_3ico.jpg
graphic novel ed episodi
The Shadow
100_anni_di_fumetto_italiano_1.jpg
collane, riviste e fanzine
100 anni di fumetto italiano