Il cuoco mascherato

Il cuoco mascherato, Mercurio Loi alle prese con il mistero di una pietanza dal sapore ineguagliabile

[storia]

Il cuoco mascherato


Galleria immagini

Non si smentisce neanche con il Il cuoco mascherato, quarto episodio di Mercurio Loi realizzato per l'omonima collana, lo sceneggiatore Alessandro Bilotta, autore sempre originale capace di imbastire una storia avvincente incentrandola semplicemente sul cibo e le sensazioni che lo stesso risveglia, lasciando sullo sfondo le solitamente avventurose imprese dei protagonisti.

Mercurio Loi accetta la proposta del proprietario dell'Osteria del Sole di recarsi a pranzo ogni giorno nel locale; il pranzo è generosamente offerto dal titolare dell'osteria, insieme ad un adeguato compenso, in cambio della possibilità di avere un personaggio di spicco seduto tra i tavoli, una persona nota in una grande città come Roma che possa, con una sorta di implicita pubblicità, far accorrere per emulazione la clientela.

Incredibilmente Mercurio Loi accetta, forse per via del gusto eccezionale dei manicaretti o, forse, a causa di qualche misterioso ingrediente segreto che il protagonista proprio non riesce ad identificare. Ad infittire il 'mistero' ci penseranno le manie del cuoco che da un lato non vuole farsi vedere, garantendosi l'anonimato, e dall'altro impedisce categoricamente l'accesso alla sua cucina.

Una sfida troppo ghiotta per un uomo come Mercurio per il quale gli enigmi sono pane quotidiano.

E così mentre il protagonista si danna inseguendo i sapori della ricetta alla ricerca degli ingredienti misteriosi, legati indelebilmente a luoghi, ricordi e situazioni ('Non si gusta così un piatto. Bisogna concentrarsi sulla sostanza! I colori, gli odori, i sapori...', così riprenderà Mercurio Loi il suo discepolo Ottone colpevole di giudizi troppo impulsivi sul cibo che gli si para davanti) allo stesso tempo Ottone continua a tormentarsi l'anima nel ricordo dell'innocente da lui ucciso per errore, Ferdinando Marziale, tanto da cercare qualche motivo nel passato della vittima che ne possa giustificare in qualche modo l'uccisione o, quanto meno, possa rendere la stessa meno dolorosa; ma più le ricerche di Ottone proseguono più appare encomiabile e ricca di virtù la figura di Marziale, uomo generoso e giusto, benvoluto da tutti.

Nel corso delle sue personali indagini il ragazzo avrà modo di incrociare la strada di Diana, una bella ragazza della quale si invaghirà, legata sfortunatamente in qualche modo alla figura di Marziale.

Un'altra bellissima donna che appare fugacemente ogni volta che Mercurio si accinge a gustare la sua trippa al sugo, renderà invece ancora più fitto il mistero dell'ineguagliabile pietanza.

Estremamente felice e a tratti geniale la soluzione proposta dagli autori per richiamare al lettore le sensazioni organolettiche delle pietanze assaggiate dai protagonisti del fumetto nel corso di questa intensa avventura culinaria.

Gli splendidi disegni di Sergio Gerasi servono alla perfezione la materia trattata, accompagnati dalla vivace colorazione non invasiva di Andrea Meloni.

Pubblicato all'interno della collana a lui dedicata, questo episodio di Mercuro Loi è stato distribuito da Sergio Bonelli Editore nel mese di agosto 2017.

(24/08/2017)

Di seguito alcune delle edizioni pubblicate, in volume o rivista, della storia Il cuoco mascherato

Collana: Mercurio Loi
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
episodio n.:
5
storia:
Il cuoco mascherato
data pubblicazione:
08-2017
pagine:
94

Schede consigliate

bunker_comic_strip_ico.jpg
fumetti
Bunker
thorgal_alinoe.jpg
graphic novel ed episodi
Alino√ę