Il mago

Il mago n. 36 (Marzo 1975 - Arnoldo Mondadori Editore)

[albo]

Il mago


Torna a grande richiesta Jacovitti tra le pagine de Il mago.

In realtà non se ne era mai allontanato; giusto sull'albo precedente si erano concluse le vicende di Pippo nel duemila, ma, come chiarito in uno dei redazionali della rivista, il sondaggio organizzato dalla testata qualche mese prima invocava a gran voce, nel bene e nel male, il grande fumettista italiano, il quale, in attesa di realizzare un nuovo fumetto appositamente per la rivista, propone la pubblicazione delle nuove strisce umoristiche, realizzate in parallelo per il mercato estero, di un suo vecchio personaggio (nato sulle pagine de Il Vittorioso), Giuseppe, un distinto signore con baffi e cappello protagonista di strip dall'umorismo assurdo e surreale (simili per certi versi a quelle del fumetto Giorgio Giorgio detto Giorgio, ma in quel caso il protagonista non aveva i baffi).

Tornano su quest'albo le vignette di Kupke, del cui autore si era parlato sul numero precedente della rivista, e del gentile Ziggy. Sono inoltre presenti una serie di vignette legate al tema delle Mani, realizzate da Dell'Aglio.

Per il resto si conclude lo scontro tra Dick Tracy e Sghignazzo Smith mentre viene proposta una nuova avventura del western Cisco Kid che prende il titolo dal cattivo di turno, Red Riata.

Torna, dopo un'assenza di qualche mese, il simpaticissimo gatto Mio Mao (in originale Felix the Cat) con una serie di tavole che si intitolano Balia asciuttaMio Mao e la volpe.

Il mago n. 36 è stato pubblicato nel mese di marzo del 1975, distribuito in edicola da Mondadori al prezzo di 600 lire.

Elenco delle storie presenti sul volume:

(08/08/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Il mago
data pubblicazione:
03-1972
editore:
rivista:
mago, anno 4, n. 35
pagine:
100