Panic in the City

Panic in the City, primo folgorante episodio di Superwest di Massimo Mattioli

[storia]

Panic in the City


Galleria immagini
In sintesi

Una prosperosa damigella sta per attraversare la strada di una grande metropoli americana quando accade l'imprevedibile; il piede della fanciulla, invece di essere sostenuto dal ruvido asfalto, viene dallo stesso inghiottito, insieme alla sua proprietaria, quasi avesse calpestato l'acqua di una piscina.

E' il folgorante inizio di Panic in the City, primo episodio del fumetto Superwest del grande Massimo Mattioli. Due vignette che catapultano il lettore nei mondi assurdi ai quali il geniale autore ci ha abituati e che trovano terreno fertile sulle pagine della rivista Frigidaire, che ospita il fumetto e gli consente piena libertà espressiva (più evidente negli episodi successivi).

Il protagonista, un topo il cui abbigliamento ricorda il primo Topolino in calzoncini corti, ma più alto e con orecchie più piccole, è capace di trasformarsi in supereroe inghiottendo alcune non meglio precisate pillole che lo fanno diventare Superwest. Un eroe così tipicamente occidentale da aver bisogno di un nemico orientale ed, immancabilmente, comunista, cosa che puntualmente accade.

Prima che il panico si diffonda, Superwest si metterà all'opera cercando di venire a capo del caso in una trama che è soltanto una scusa per mettere in scena, nell'assurda demenzialità  e surrealismo dell'umorismo di Mattioli, irresistibili strizzate d'occhio ai fumetti di genere superhero.

Mattioli pubblica la storia in inglese con i sottotitoli in italiano in fondo alle vignette, rendendo ancora più godibile l'omaggio che fa alle sue fonti d'ispirazione. La storia alterna vignette in bianco e nero con altre dalla coloritura piatta e uniforme, prevalentemente colori primari, quasi quadricromia.  

Panic in the City è stato pubblicato originariamente su Frigidaire n. 10 del settembre 1981. 

(28/07/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
episodio n.:
1
storia:
Panic in the City
data pubblicazione:
09-1981
pagine:
8