La corona di Ogotay

Thorgal 23: La corona di Ogotay, un'avventura di Thorgal firmata Rosinski/Van Hamme con la Gazzetta dello Sport dal 2 novembre 2016

[albo]

La corona di Ogotay


Thorgal 23: La corona di Ogotay, giunge nelle edicole il 2 novembre 2016. Volume ventitre della bande desinée francese Thorgal, di Van Hamme e Rosinski, che è stata riproposta a cadenza settimanale dalla Gazzetta dello Sport in collaborazione con Panini Comics. Caratteristiche di questa serie: il formato di 19x27 cm a colori, in brossura; le 64 pagine che presentano le 46 tavole della storia ed i contenuti extra; il prezzo di ogni volume pari a € 2,99.

Thorgal 23: La corona di Ogotay, è, in realtà, il diciannovesimo episodio lungo della serie-madre Thorgal. Gli eventi narrati seguono quanto accaduto nel precedente albo Thorgal 22: Il marchio dei Banditi. L’episodio è incentrato su Jolan che lotterà contro il tempo, la morte e il fato per salvare i vari componenti della sua famiglia, in un febbricitante susseguirsi di sbalzi temporali e interdimensionali, in cui si avvererà tutto e il contrario di tutto, lasciando il lettore in preda ad intensi capogiri a causa dell’ardita sceneggiatura.

Nel dietro le quinte si parte dal 1995, anno in cui ricorre il centenario della pubblicazione di The Time Machine di H.G. Wells, uno dei padri, insieme a J. Verne, della narrativa fantastica e di fantascienza. Van Hamme e Rosinski non si lasciano sfuggire la ghiotta occasione e confezionano uno degli episodi maggiormente ingarbugliati della loro saga vichinga.

Nella sezione “Thorgal” viene presentata la genesi di Alinoe, volume che permetterà al disegnatore polacco di aggiudicarsi il Gran Prix des Alpages, premio conferitogli nel giugno del 1984, alla prima edizione del festival internazionale del fumetto di Sierre, in Svizzera, nel Canton Vallese.

In queste pagine, è presente una divertente intervista reciproca tra i due autori, che si stuzzicano proprio sui paradossi temporali.

Nella sezione “I Personaggi” trovano posto: sia Jaax il Vegliante, personaggio anaffettivo che cerca di recuperare la corona di Ogotay per evitare anomalie crono-storiche che potrebbero condurre al caos, anche a costo di mentire al piccolo Jolan; sia Darek, giovane Svear, svedese, che si rivelerà essere un fido compagno per Jolan. Immancabili, poi, in questa sezione tavole e schizzi di G. Rosinski. Interessante la carrellata che presenta alcune peculiari maniere di viaggiare nel tempo e nello spazio presenti nei fumetti: da Little Nemo a Brik Bradford; da Mickey à travers les siècles ad Arthur le fantôme passando da Blake e Mortimer e da Timoléon.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1La corona di OgotayThorgalVan Hamme, Rosinskicoloreepisodio 1946 pagine

(18/06/2017)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
La corona di Ogotay
data pubblicazione:
02-11-2016
collana:
Thorgal, anno 1, n. 23
formato:
19 x 27 cm
pagine:
68

Schede consigliate

batman_l_uomo_che_ride.jpg
graphic novel ed episodi
L'uomo che ride