L'occhio di Odino

L'occhio di Odino, secondo albo de La giovinezza di Thorgal e 16mo della collana Thorgal della Gazzetta dello Sport

[albo]

L'occhio di Odino


Thorgal 16: L’occhio di Odino, giunge nelle edicole il 14 settembre 2016. Siamo di fronte al sedicesimo volume della collana bedè francese Thorgal, riproposta settimanalmente dalla Gazzetta dello Sport e da Panini Comics. Questa serie si caratterizza per: il formato di 19x27 cm a colori, in brossura; le 64 pagine che contengono le 46 tavole della storia ed i ricchi contenuti extra; il prezzo di ogni volume pari a € 2,99.

La serie principale è stata realizzata dalla coppia Van Hamme e Rosinski. Questo sedicesimo volume, invece, rappresenta il secondo volume del ciclo “La giovinezza di Thorgal” ideato e realizzato dalla coppia Roman Surzhenko - Yann (Yann Lepennetier o Balac). Il ciclo, che rappresenta il primo spin-off proposto in questa collana, si compone di quattro volumi. Il secondo arco di storie, quelle conclusive, verrà proposto nelle uscite numero 27 e 28. Questo ciclo racconta il passato del Figlio delle Stelle e l’ultima storia, Berserkers, si ricollegherà al primo volume della serie, svelandoci gli eventi che hanno portato Thorgal ad essere condannato al supplizio dell’anello dei trapassati, presente nelle prime tavole di Thorgal 1: La maga tradita come anello del sacrificio.

Con L’occhio di Odino si chiude un primo arco narrativo delle avventure del giovane Thorgal, ma in realtà il finale resterà aperto ai prossimi sviluppi, quelli, appunto, presenti nei due volumi conclusivi di questo spin-off.

Quest’albo è la diretta prosecuzione de Le tre sorelle Minkelsonn, tanto che i due volumi potrebbero essere considerati come un’unica storia in 92 tavole. In questo Yann si differenzia da Van Hamme, il quale ha spesso affermato di preferire le storie autoconclusive, anziché i cicli spalmati su più volumi, tanto da non ritenersi soddisfatto da quanto fatto nel Ciclo di Qâ, ciclo che però è stato apprezzato da critica e lettori.

Il disegno di Surzhenko resta, anche in questo caso, molto curato, particolareggiato ed avvincente.

Nel dietro le quinte si parte dall’anno 2014, anno in cui la serie madre Thorgal resta senza uscite, ma vengono dati alle stampe il quinto volume della serie dedicata a Kriss di Valnor; il quarto della collana intitolata alla figlia del bruno crinito vichingo, Lupa; e questo secondo volume dello spin-off legato alla giovinezza di Thorgal. Un anno, dunque, abbastanza fecondo.

Nella sezione “Dagli archivi”, questa volta troviamo la copertina di Les mondes de Thorgal: Aux origines des Mondes, numero speciale, ancora inedito in Italia, pubblicato nel novembre 2012, e riproposto nel gennaio 2013 in occasione di una mostra di Rosinski a Versailles.

In questo volume, poi, al posto delle sezioni “Thorgal & Co.” e “I Personaggi”, trovano posto due interessanti interviste: a Yann, del 2011/2012 e a Roman Surzhenko del 2012/2013.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1L'occhio di OdinoThorgalYann, Surzhenko, Surzhenkocoloreepisodio46 pagine

(26/12/2016)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
L'occhio di Odino
data pubblicazione:
14-09-2016
collana:
Thorgal, anno 1, n. 16
formato:
19 x 27 cm
pagine:
68

Schede consigliate