Fouché - Un uomo nella rivoluzione

Fouché, un uomo nella rivoluzione di Bunker e Piffarerio (volume Historica n. 35)

[albo]

Fouché - Un uomo nella rivoluzione


Un'intrigante novità, per non dire un'autentica rivoluzione, approda sulle pagine dell'ammiraglia tra le iniziative a fumetti di Mondadori Comics con il suo 35mo volume. La collana a cui facciamo riferimento è ovviamente Historica mentre l'albo in questione è Fouché - Un uomo nella rivoluzione, volume che apre per la prima volta le porte della collana ad un fumetto che non fa parte della bédé francese, in quello che certo non resterà un caso isolato per la collana, aprendo quindi nuovi e smisurati orizzonti alla serie.

In questo caso il fumetto è infatti interamente italiano, sceneggiato da uno dei più importanti e prolifici autori di fumetti del nostro paese (basta semplicemente ricordare tra le sue creature Alan Ford e Kriminal), ovvero Max Bunker, ed illustrato dal bravo Paolo Piffarerio, disegnatore di punta di Alan Ford ma autore di altri innumerevoli lavori nel mondo dei comics, purtroppo recentemente scomparso.

Oltre ai suoi personaggi seriali Max Bunker ha al suo attivo (col vero nome di Luciano Secchi) anche la direzione di riviste a fumetti come Eureka, rivista d'autore su cui è stato possibile pubblicare un fumetto più adulto ed impegnato e sulle cui pagine è apparsa, proposta a puntate in brevi episodi, anche l'opera dedicata a Fouché ospitata da questo volume n. 35 di Historica.

Il fumetto è suddiviso in tre parti (La fine dell'Ancien Regime - parte I, II e III) da 40 tavole ciascuna, a loro volta composte da 5 episodi di 8 pagine. Bunker sceneggia con competenza un fumetto dedicato ad un momento storico importante ed estremamante delicato e lo fa scegliendo un personaggio tra i meno appariscenti fra quelli che hanno caratterizzato gli anni della Rivoluzione francese (per quanto non bisogna dimenticare come anche Robespierre sia stato oggetto dell'attenzione dell'autore nel fumetto Morte di Robespierre, illustrato da Madaudo), ovvero il personaggio di Joseph Fouché, personalità politica di grande rilevanza che ha operato a lungo nei frequentati e volubili corridoi della politica ed è riuscita a rimanere in carica dai giorni della rivoluzione francese al successivo impero napoleonico ed oltre, creando un efficiente e moderno corpo di polizia.

La scelta di Fouché è forse dettata anche dall'estrema modernità del personaggio, in grado di riflettere più di altri lo spirito del mondo moderno assumendo così un valore metaforico maggiore (considerando anche la pubblicazione del fumetto nei primi anni '70).

Quel che interessa Bunker è senz'altro raccontare questo periodo storico vivo e affascinante ma allo stesso tempo anche i meccanismi e le bassezze della politica e le contraddizioni delle ideologie. Del resto la vena caustica e grottesca dell'autore, pur mitigata dal realismo del racconto, è quella che ha prodotto i reggenti opulenti e feroci di Maxmagnus e non è difficile ravvisare, nei soprusi dei potenti e nelle caratterizzazioni dei personaggi, echi di quell'umorismo nerissimo.

L'opera è ricca di riferimenti ad aneddoti e personaggi storici, ed infatti in coda ad ognuna delle tre parti è proposta un'appendice contenente note esplicative ed approfondimenti sugli eventi, i luoghi ed i personaggi di cui si narra. Lo stile di Piffarerio è particolarmente adatto a ricreare le ambientazioni e le atmosfere dell'epoca, con il suo gusto barocco ed il tratto cesellato.

Proposto in origine in bianco e nero, Fouché acquisisce in questa nuova edizione una necessaria colorazione per adeguarsi agli standard della collana su cui trova ospitalità, colorazione ad opera di Chiara Bonacini, che si presenta perciò quanto meno invasiva possibile, dando vita a tavole quasi in bicromia che giocano sulle sfumature e danno perlopiù una viratura tra l'ocra e il rosso.

Il volume Historica n. 35 - Fouché, un uomo nella rivoluzione è un cartonato di grandi dimensioni (21x28 cm) con una foliazione di 160 pagine a colori, distribuito in edicola, fumetteria e libreria dal 4 settembre 2014 al prezzo di 12,99 euro.

In bibliografia proponiamo il fumetto come un'avventura unica ma di seguito riportiamo la suddivisione in capitoli del volume:

La fine dell'Ancien Regime - parte I:
- Il prologo
- I quaderni di lagnanza
- La vigilia
- L'apertura degli Stati Generali
- Il giuramento della pallacorda

La fine dell'Ancien Regime - parte II:
- Il licenziamento di Necker
- L'assalto alla Bastiglia
- La presa della Bastiglia
- La nobiltà emigra
- La municipalità

La fine dell'Ancien Regime - parte III:
- La grande paura
- La fine del feudalesimo
- La carestia a Parigi
- La marcia su Versailles
- Il re alle Tuileries

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Fouché, un uomo nella rivoluzioneBunker, Piffarerio, Bonacinicoloreracconto completo120 pagine

(06/10/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Fouché - Un uomo nella rivoluzione
data pubblicazione:
04-09-2015
editore:
collana:
Historica, anno 4, n. 35
pagine:
160

Schede consigliate

cosmo_color_extra_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Cosmo Color Extra
uomo_del_bengala_buzzelli_ico_1.jpg
graphic novel ed episodi
L'uomo del Bengala
disney_definitive.jpg
collane, riviste e fanzine
Disney Definitive Collection