Il trono d'argilla

Il trono d'argilla (albo n. 21 della collana Ai Confini della Storia, nelle edicole dall'1 settembre 2015)

[albo]

Il trono d'argilla


Dopo lo straordinario e doloroso realismo espressionista del volume precedente (Era la guerra delle trincee di Jacques Tardi), la collana Ai confini della storia torna a raccontare vicende storiche senza digressioni fantastiche (come avvenuto in tanti albi precedenti), recuperando però uno stile avventuroso più in linea con la bd tradizionale, per quanto estremamente curato sotto il profilo dell'attenzione storica ai dettagli ed alle ricostruzioni. Il volume in questione è Il trono d'argilla, albo n. 21 della collana, destinato ad ospitare i primi 4 capitoli di questa lunga saga ancora in corso di realizzazione in Francia (oltralpe i volumi dedicati alla serie sono infatti 6 ed altri sono in lavorazione) firmata da Nicolas Jarry alla sceneggiatura affiancato dalla studiosa e storica France Richemond (il che rende evidente l'attenzione per la realtà storica e la cura realistica) per gli straordinari disegni dell'italianissimo Theo Caneschi, anch'egli estremamente meticoloso e documentato nella realizzazione grafica dell'intreccio.

Il fumetto è ambientato durante la guerra dei cent'anni tra i regni di Francia e Inghilterra ed in particolare durante la guerra civile che contappose Armagnacchi e Borgognoni nella lotta per il trono di Francia, presieduto prima dal monarca Carlo VI, sovrano che manifesta evidenti segni di follia, e poi dal giovane ed inesperto figlio Carlo VII, in contrapposizione all'ambizioso Giovanni senza Paura. Il conflitto interno francese apre le porte al nemico inglese, che capeggiato da Enrico V appoggia i Borgognoni e si insinua in territorio francese. Il conflitto tra inglesi e francesi vedrà poi una svolta significativa grazie all'intervento della giovanissima pulzella d'Orleans, Giovanna d'Arco.

Ovviamente questo è il sunto della reale storia che ha interessato Francia e Inghilterra ma nei 4 episodi ospitati sul volume leggeremo solo una parte di questi avvenimenti, ed esempio è ancora secondario il ruolo di Giovanna d'Arco, che saranno ulteriormente sviluppati nei nuovi episodi del fumetto.

In un clima affascinante di intrighi si può così leggere un fumetto che calibra bene storia e avventura, ben servito dai minuziosi disegni di Theo.

Chiude il volume una galleria di sketchbook dell'autore ed alcuni approfondimenti dedicati al fumetto ed al suo disegnatore, di cui è proposta un'intervista.

L'albo Ai Confini della Storia n. 21: Il trono d'argilla è un volume cartonato di grandi dimensioni con una foliazione di 232 pagine distribuito nelle edicole in abbinamento a Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport dal primo settembre 2015 al tradizionale prezzo di 10,99 euro.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Il cavaliere con l'asciatrono d'argillaJarry, Richemond, Theo, Piericoloreepisodio 147 pagine
2Il ponte di Montereautrono d'argillaJarry, Richemond, Theo, Piericoloreepisodio 248 pagine
3Enrico, re di Francia e d'Inghilterratrono d'argillaJarry, Richemond, Theo, Piericoloreepisodio 346 pagine
4La morte del retrono d'argillaJarry, Richemond, Theo, Piericoloreepisodio 454 pagine

(21/09/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Il trono d'argilla
data pubblicazione:
01-09-2015
collana:
pagine:
232

Schede consigliate