Lanciostory Maxi

Lanciostory Maxi, una nuova rivista mensile di fumetti dell'Editoriale Aurea nata a luglio 2015

[rivista]

Lanciostory Maxi


Galleria immagini

Con la rivista Lanciostory Maxi l'Editoriale Aurea scava nel proprio passato per proporre un'operazione dal sapore nostalgico, ovvero per rispolverare vecchi classici del fumetto ad uso e consumo delle nuove generazioni (ma anche, e forse prevalentemente, ad uso e consumo dei vecchi lettori delle storiche testate Eura, contenti di ritrovare classici senza tempo mai dimenticati).

La nuova rivista presenta caratteristiche analoghe alla sorella maggiore Lanciostory differenziandosene però in qualche aspetto. Siamo sempre di fronte ad albi spillati ma di dimensioni maggiori, in questo caso parliamo di albi di 19x27 cm, la foliazione della rivista è di 100 pagine (a colori o in bianco e nero in base alle necessità) ed il costo dei singoli albi sale a 3,50 euro. Altra differenza fondamentale è la periodicità, Lanciostory Maxi è infatti una rivista mensile e non settimanale.

Sul versante contenuti la rivista si struttura come una antologia di vecchie e nuove serie alternando fumetti apparsi sulla rivista Lanciostory nel corso dei suoi decenni di vita (tanto serie quanto brevi storie libere) con opere inedite, pubblicate in Italia per la prima volta. Così il primo albo della rivista, pubblicato a luglio 2015, ripropone la serie avventuroso-fantascientifica Yor di Collins e Zanotto, che accompagnerà i lettori fino al quinto numero per poi lasciare spazio dall'albo successivo al seguito di quell'avventura, Hor il temerario, firmato dagli stessi autori. Altro fumetto ospitato a partire dal primo albo, che accompagnerà i lettori per un po' di mesi, è l'inedito I partigiani, serie jugoslava incentrata sulle vicende belliche della Seconda Guerra Mondiale.

I primi albi della rivista ospitano numerosi racconti liberi, brevi storie autoconcluisve sia inedite che d'annata, aprendo poi alla pubblicazione di altre serie lunghe col passare del tempo, come con la ristampa del western apocalittico Hombre di Segura e Ortiz o delle piccanti e brevissime avventure umoristiche di Flopi di Giorno. Resta comunque sempre corposa la sezione dedicata alle storie libere che vedono alternarsi celebri autori, tra cui maestri del calibro di Trillo, Mandrafina, Alcatena.

Sono presenti anche rubriche, come Nuvolette Bis di Luca Raffaelli, che ripercorre vecchie interviste ai maestri del fumetto. Le copertine dei primi albi sono tutte opera di Luis Royo.

Da segnalare a pochi mesi dall'esordio della testata la nascita di una rivista gemella Skorpio Maxi, dalle analoghe caratteristiche e dalla simile filosofia.

Le due iniziative non hanno probabilmente il successo sperato perché dal luglio 2016 Lanciostory Maxi e Skorpio Maxi si fondono per formare un'unica nuova rivista Lancistory Skorpio Maxi, che esordisce con il numero 13 conservando la numerazione del Lanciostory Maxi, e si arricchisce di un formato brossurato, sicuramente più apprezzabile rispetto al formato spillato, e di qualche pagine in più (con una foliazione di 148 pagine) ad un prezzo di 4,90 euro.

(14/01/2016)

Gli albi di Lanciostory Maxi
elenco completo
Tabella riepilogativa degli albi
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

rivista:
Lanciostory Maxi

Schede consigliate

golem_battaglia_lotta_s.jpg
graphic novel ed episodi
Il golem
mafalda_personaggio_ico.jpg
personaggi
Mafalda
disney_tesori_ico.jpg
collane, riviste e fanzine
Disney Tesori International