Will Gould

Will Gould, fumettista degli anni Trenta creatore del poliziesco Red Barry

[autore]

Will Gould


Galleria immagini

Will Gould è un autore americano di fumetti nato a New York nel 1911. 

Gould ha iniziato la sua attività di fumettista nel 1929, all'età di diciotto anni, disegnando vignette ed illustrazioni sportive per il Bronx Home News. Per questo giornale ha creato la striscia di Felix O'Fan.
Ma è per il The New York Evening Graphic che crea il suo primo personaggio di successo: Asparagus Tipps, un cameriere nero appassionato di corse di cavalli e di scommesse (curiosamente nella strip venivano utilizzati i nomi di veri cavalli da corsa). 

Il suo fumetto più famoso è pero Red Barry, un poliziesco teso e avvincente nato per emulare il successo del Dick Tracy di Chester Gould (l'omonimia tra i due autori è casuale).
La nascita del fumetto è piuttosto articolata e risale al 1934.
Will Gould partecipa ad un concorso indetto per trovare il disegnatore di quella che doveva essere una nuova strip a fumetti capace di rivaleggiare con il già citato Dick Tracy, striscia di straordinario successo già all'epoca. Il tema da svolgere per partecipare al concorso era l'adattamento di una storia di Samuel Dashiell Hammett, padre del genere hard boiled/noir. Il personaggio che presto avrebbe visto la luce doveva chiamarsi The Secret Agent X-9.
Il concorso fu vinto da Alexander Raymond, autore ormai nell'Olimpo dei fumetti, creatore, tra l'altro, di Flash Gordon e Jim della giungla. Ma anche se fu Raymond ad aggiudicarsi la striscia dell'Agente Segreto X-9, la qualità del lavoro di Will Gould non passò inosservata e il King Feature Sindacate propose a Gould la realizzazione di un altro personaggio.

E' da questa proposta che nasce Red Barry, l'undercover man, agente sotto copertura, poliziotto infiltrato tra le fila dei criminali, ben lontano come genere dal più raffinato Secret Agent X-9.
Red Barry esordisce il 19 marzo 1934 sulle pagine del The New York Evening Journal con l'episodio Il poliziotto dai capelli rossi. Red Barry sarà protagonista di numerose avventure da taglio noir e violento, almeno fino al 1940, anno in cui inaspettatamente, la realizzazione della strip si interromperà.
La fine della pubblicazione della strip è dovuta a contrasti tra l'autore e i distributori; le polemiche riguardo alla violenza presente nel fumetto portano il King Feature Sindacate a chiedere a Gould qualche ammorbidimento di trame e personaggi ma l'autore, convinto della giustezza della rappresentazione realistica della violenza, ha preferito abbandonare la realizzazione di Red Barry piuttosto che acconsentire alle pretese dell'editore.

Nel frattempo la strip aveva comunque ottenuto notevole successo tanto da far approdare il personaggio anche al cinema, nel 1938, con un serial a lui dedicato prodotto dalla Universal.

In Italia Red Barry è arrivato quasi subito, nel 1935, sulle pagine della rivista La risata, ed in seguito, nel 1936, con l'editore Nerbini, anche se inizialmente il fumetto è stato pubblicato con dei nomi alternativi quali Bob Star e Jim il rosso.

Lasciatasi alle spalle l'esperienza di Red Barry, l'autore si è dedicato alla scrittura di sceneggiature per la radio e la televisione.  
Nel 1963 diventa cartoon editor della rivista Writers’ Forum per la quale disegna la serie The Schnoox.

Will Gould è morto nel 1984.

(17/02/2013)

Le storie di Will Gould
elenco completo
I fumetti di Will Gould
elenco completo
Gli albi di Will Gould
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

autore:
Will Gould

Schede consigliate

tex_gold_repubblica_.jpg
collane, riviste e fanzine
Tex Gold
lucky_luke_gold_edition.jpg
collane, riviste e fanzine
Lucky Luke Gold Edition
marcel_labrume_2_10ico.jpg
graphic novel ed episodi
Alla ricerca del tempo perduto