Paolo Valera

Paolo Valera, investigatore privato nato dalla matita di Elfo nel 1977 su alter alter

[fumetto]

Paolo Valera


Galleria immagini
In sintesi

Paolo Valera è uno dei tanti investigatori che popolano il mondo dei fumetti e costituisce l'opera di esordio del fumettista Elfo, apparsa nell'agosto 1977 sulle pagine di alter alter con l'episodio Paolo Valera e... la porta sui Navigli.

Il fumetto è ambientato nella Milano dell'epoca, una Milano in cui si muove abilmente il protagonista, e si avvale di uno stile palesemente debitore del fumetto underground americano che si innesta però sull'italianissimo contesto e smorza i toni noir ed hard boiled tipici della storie di detective in vicende più surreali ed oniriche che si aprono immediatamente al fantastico, puntando molto sull'aspetto umano ed il contesto sociale.

Così nel primo episodio l'investigatore si troverà ad indagare per conto di un rifugiato politico proveniente dal quinto pianeta di Alfa Centauri mentre nel successivo episodio, La grande occasione, dovrà custodire una misteriosa scatoletta dall'eccezionale contenuto. Col tempo arriverà ad omaggiare, almeno nel titolo, un classico del noir come Il grande sonno (nell'episodio Il lungo sonno) ispirandosi però nella trama ad Avvenne domani di René Clair, con una fantomatica copia del giornale del giorno dopo. Protagonista in tanti casi l'ambientazione milanese, come nell'episodio Circonvallazione in cui il protagonista, tornando a casa in tram, vive una notte felliniana ed onirica.

(17/05/2015)

Gli albi di Paolo Valera
elenco completo
comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

fumetto:
Paolo Valera

Schede consigliate

thorgal_quasi_paradiso.jpg
graphic novel ed episodi
Quasi il paradiso...
miracleman_panini_ico_.jpg
collane, riviste e fanzine
Miracleman
scuolacomics.jpg
articoli, news e comunicati stampa
Nuova sede per la Scuola Internazionale di Comics