Il prezzo dell'onore

Il prezzo dell'onore - Accatino e Bacilieri sull'albo n. 30 della collana Le Storie Bonelli

[albo]

Il prezzo dell'onore


L'interessante collana bonelliana de Le storie tra i suoi inevitabili alti e bassi non manca periodicamente di proporre autentici capolavori. Lo fa con il suo 30mo albo, che cavalca per la prima volta lungo i sentieri del West, e lo fa con il ritorno alla sceneggiatura del bravo Fabrizio Accatino (che già aveva dato una bella prova di sè sull'albo n. 7 di questa stessa collana, con l'episodio La pattuglia, illustrato da Casertano). L'albo si intitola Il prezzo dell'onore e vede ai disegni il grande Paolo Bacilieri, che si misura col western interpretandolo col suo magistrale talento.

Era da tanto tempo che non si vedeva un West così brutto, sporco e cattivo, popolato da personaggi cinici e bastardi, eletti al ruolo di protagonisti. Non c'è spazio per eroi senza macchia e senza paura ed anche le piccole comparse sono spesso incompetenti o approssimative. E se qualcuno è in gamba con la pistola lo è per il suo tornaconto personale.

Il fumetto si apre con due soldati sul patibolo in procinto di essere impiccati per vari reati che macchiano la loro uniforme e che andremo a scorpire poco dopo in un esaustivo flashback. Il più cinico dei due è il basso e nasuto Lester Y. Durrett (che nelle fattezze sembra ricordare Magnus), permaloso ed iracondo, veloce con la lingua e con la mano, avido e senza alcuno scrupolo. L'altro è il biondo Elzaphan McConnell, inguaiato più dalla sua attrazione per il gentil sesso che non dall'avidità. Queste premesse ci mostreranno la coppia di personaggi, a cui se ne accoderanno degli altri nel corso del racconto, vivere una serie di avventure estremamente pulp tra le tende indiane e la piccola cittadina di El Cantito, assediata dai banditi.

La sceneggiatura di Accatino lascia ampio spazio ai disegni, scelta quanto mai azzeccata quando si ha un maestro come Bacilieri ai pennelli, ed il risultato è una gioia per gli occhi, un racconto insolito ed originale che difficilmente si potrebbe trovare in altre collane Bonelli. Del resto lo spirito della collana Le Storie è proprio quello di consentire agli autori, grazie all'assenza di personaggi ricorrenti e di vincoli particolari, di osare maggiormente e lasciare da parte il politicamente corretto ed il mito dell'eroe per un racconto fatto di individui più cinici e probabilmente realistici proponendo storie che possano anche essere non concilianti e lasciare l'amaro in bocca.

L'albo Le Storie n. 30 - Il prezzo dell'onore raggiunge le edicole l'11 aprile 2015 al prezzo di 3,80 euro. Il formato è quello bonellide in bianco e nero per una foliazione di 116 pagine. Molto bella ed in linea col tono grottesco dell'albo anche la copertina firmata come sempre da Aldo di Gennaro.

Il nuovo appuntamento con la collana è per il 12 maggio con l'albo dai toni horror Ex Tenebris, firmato da Di Gregorio e Possenti.

Storia presente sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1Il prezzo dell'onoreBacilieri, Accatinob/nracconto completo110 pagine

(13/04/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Il prezzo dell'onore
data pubblicazione:
11-04-2015
collana:
Storie, anno 4, n. 30
formato:
16 x 21 cm
pagine:
116

Schede consigliate

th_blue_n_2_febbraio_1991_.jpg
albi
Blue
millenario_raedwald_s.jpg
fumetti
Millenario
diabolik_grande_mondadori_.jpg
collane, riviste e fanzine
Diabolik Grande