Emmanuelle: L'antivergine

Emmanuelle: L'antivergine - Guido Crepax Erotica n. 3

[albo]

Emmanuelle: L'antivergine


Il terzo volume della collana Guido Crepax - Erotica porta in scena uno dei più famosi romanzi erotici del Novecento, un romanzo che ha dato vita ad una mole impressionante di adattamenti, soprattutto cinematografici, Emmanuelle firmato da Emmanuelle Arsan e pubblicato per la prima volta nel 1967.
Nonostante il successo e la celebrità dell'opera, il romanzo non piace granché a Guido Crepax che, contattato da Massimo Pini (l'editore di Olympia Press), decide comunque di cimentarsi in un adattamento fumettistico del testo a patto di poter seguire il proprio gusto personale allontanandosi dalla versione letteraria.

Nasce cosi l'Emmanuelle di Crepax, sensuale e disinibita eroina, protagonista di due avventure realizzate da Crepax nel 1978 e nel 1990 incentrate su di un erotismo solare ed una sessualità debordante e giocosa capace di affollare tavole legate soltanto da un'esile trama.

Il volume di questa collana dedicato ad Emmanuelle si intitola Emmanuelle: L'antivergine ed ospita entrambe le storie che Crepax ha realizzato con la giovanissima eroina creata dalla Arsan (o, secondo un'altra ipotesi molto accreditata, dal marito diplomatico Louis-Jacques Rollet-Andriane, poco propenso a legare il suo nome ad una pubblicazione apertamente pornografica).

La prima storia, intitolata semplicemente Emmanuelle, prende spunto dalle vicende narrate nel libro e si apre, come il romanzo, con l'amplesso consumato dalla giovanissima protagonista con due sconosciuti in aereo, durante il volo che la riporta a Bangkok, dal suo amato e novello sposo Jean, un incipit infuocato per un fumetto che si rivela più carnale e pulsante dello stesso romanzo con Crepax che, come spesso avviene nella sua produzione erotica non legata a personaggi seriali, non lascia niente all'immaginazione.
La seconda avventura ospitata dall'albo, intitolata Emmanuelle l'antivergine come il secondo libro dell'Arsan con la stessa protagonista (intitolato semplicemente L'antivergine e pubblicato nel 1975), è ancora più 'libera' della precedente ed immortala una serie di frammenti di vita della protagonista. La visione aperta dell'amore della giovane eroina e del suo amico-amante Mario, novello Cicerone capace di condurre Emmanuelle alla scoperta di sentieri inesplorati, consente a Crepax di illustrare la gioiosa vita erotica della protagonista con il tratto elegante che da sempre lo contraddistingue. 

Delle storie vengono indicati gli estremi della prima pubblicazione italiana in volume ed alcune delle principali edizioni internazionali.
Oltre ai fumetti il volume si apre con una breve introduzione ed ospita, in coda, un articolo di approfondimento sul fumetto corredato da numerose illustrazioni alcune delle quali a colori. 
Anche questo numero ospita un disegno-omaggio a Valentina, questa volta realizzato da Maurizio Rosenzweig.

Vista la lunghezza delle due storie, rispettivamente 121 e 74 pagine, ed i consueti approfonditi redazionali a corredo del'albo, Emmanuelle: L'antivergine si rivela uno splendido ed imperdibile volume di ben 224 pagine, curato nei minimi dettagli, dalla rilegatura cartonata, distribuito da Mondadori Comics in edicola, libreria e fumetteria all'incredibile prezzo di 9,90 € a partire dal 7 gennaio 2015.

Elenco delle storie presenti sul volume:

ordinestoriafumettoautoricoloretipopagine
1EmmanuelleEmmanuelleCrepaxb/nepisodio 1121 pagine
2Emmanuelle l'antivergineEmmanuelleCrepaxb/nepisodio 274 pagine

(18/01/2015)

comments powered by Disqus

Scheda Tecnica

albo:
Emmanuelle: L'antivergine
data pubblicazione:
2015
editore:
collana:
formato:
21 x 26 cm
pagine:
224

Schede consigliate